/ CULTURA

CULTURA | 14 novembre 2022, 14:04

Quart: Incontri, per anziani ma non, solo di lettura

La lettura rende più consapevole delle situazioni che gli altri stanno attraversando, insegna a metterti nei loro panni e a capire meglio i loro sentimenti e le loro emozioni

Quart: Incontri, per anziani ma non, solo di lettura

Da molti anni ormai è risaputo che leggere porta molti benefici, non solo in età scolastica, ma anche e soprattutto in età avanzata. E si, perché leggere "cura" lo spirito e la mente.

Anche per questo l'amministrazione comunale di Quart ha organizzato una serie di incontri pomeridiani di lettura per gli anziani ma non solo.

Uno studio condotto negli Stati Uniti, dal Dottor Robert S. Wilson del Rush University Medical Center, ci informa che "per mantenere il cervello in buona salute fino alla vecchiaia, è importante esercitarlo attraverso attività come la lettura e la scrittura nel corso di tutta la propria vita, dall'infanzia fino alla terza età”. Dai risultati di questa ricerca è chiaro che, chi nel corso della vita si è dedicato ad attività mentalmente interessanti, con l'avanzare dell'età ha mostrato una degenerazione meno importante della memoria rispetto agli altri.

I dati infatti ci dicono che il deterioramento della memoria negli anziani era ridotto al 32% nelle persone mentalmente coinvolte in attività stimolanti, contro il 48% in chi non si applicava con assiduità in questo tipo di attività.

Lo stesso Dottor Robert S. Wilson scrive: "Sulla base di questo risultato, non dovremmo sottovalutare gli effetti che attività quotidiane come leggere o scrivere hanno su di noi, sui nostri figli, sui nostri genitori o i nostri nonni”.

Il primo appuntamento è per giovedì 17 novembre presso la sede dell’associazione Alpini di Villefranche, dalle ore 15 alle ore 17.

 

 

 

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore