/ CRONACA

CRONACA | 14 agosto 2022, 20:02

Aperta inchiesta su incidente morte di Adéle Milloz

Tra le più affermate alpiniste francesi, Milloz ha perso la vita durante una scalata. La gendarmeria: "Quel sentiero non era vietato"

Aperta inchiesta su incidente morte di Adéle Milloz

Adéle MillozMilloz ha perso la vita durante una scalata ma la gendarmeria che ha aperto un'inchiesta dice che quel sentiero non era vietato"

A segnalare l'incidente sono stati altri scalatori, che hanno subito chiamato i soccorsi. La gendarmeria francese, intervenuta con un elicottero da Chamonix, ha escluso che la causa di quanto accaduto sia stata una scarica di pietre e ha precisato che quel sentiero non era vietato.Domani avrebbe iniziato lo stage per diventare guida alpina, invece un incidente, proprio sulla sua amata montagna, ha stroncato per sempre ogni sogno.

Originaria di Tignes, nel dipartimento della Savoia, Adèle Milloz era una delle più affermate campionesse di sci alpinismo francese figlia. Padre guida alpina, madre maestra di sci, la montagna era nel suo dna. Le prime gare nel 2011, conquista l'oro ai mondiali nelle discipline sprint e individuale e nel 2018 ottiene anche il quinto posto alla Pierra Menta, una delle gare.

Milloz era figlia d'arte. Padre guida alpina, madre maestra di sci, la montagna era nel suo dna. Le prime gare nel 2011, poi l'oro ai mondiali nelle discipline sprint e individuale e nel 2018 ottiene anche il quinto posto alla Pierra Menta, una delle gare più prestigiose di sci alpinismo. Ora stava frequentando la scuola nazionale di sci e alpinismo di Chamonix per diventare guida di alta montagna, come suo padre.

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore