/ Informazioni pratiche

Informazioni pratiche | 29 luglio 2022, 16:00

Da Varese a Milano, una giornata per conoscere le bellezze del cuore della Lombardia

Ultimi giorni per i Campionati Mondiali di Canottaggio Under 19 e Under 23 a Varese, vicinissima al capoluogo di regione: ecco come raggiungere e scoprire i segreti di questa grande città

Il Duomo, simbolo di Milano conosciuto in tutto il mondo (servizio a cura di Giulia Nicora)

Il Duomo, simbolo di Milano conosciuto in tutto il mondo (servizio a cura di Giulia Nicora)

A Varese ci sono tre stazioni. Da ognuna, partono treni che, più volte al giorno, portano a Milano, il capoluogo della Lombardia. I treni delle Ferrovie Nord conducono alla stazione di Cadorna, quelli delle Ferrovie dello Stato a Porta Garibaldi: da qui, a piedi o in metro, si può raggiungere in modo facile e veloce il centro e tanti tra i principali punti di interesse della città.

Arte e cultura

Primo luogo da visitare è, senza dubbio, il Duomo. Terza Chiesa più grande al mondo per superficie, il suo punto più alto è la celeberrima “Madonnina”, statua in oro che rappresenta, appunto, la Madonna. Il Duomo è visitabile fino alla cima.

A destra del Duomo, ecco il Museo del Novecento e, poco più avanti, Palazzo Reale. Il primo è la sede di una collezione d’arte permanente dedicata al XX secolo – l’opera iniziale è nientemeno che Il quarto Stato, di Pellizza da Volpedo. Il secondo è un vero e proprio polo culturale e ospita diverse mostre temporanee.

A pochi minuti, si trova anche il Castello Sforzesco, complesso fortificato eretto nel 15° secolo. Tra le principali cittadelle militari europee tra il ‘500 e il ‘600, oggi ospita una pinacoteca e diversi Musei, oltre a varie mostre temporanee.

Una Galleria da non perdere è la Pinacoteca di Brera, al cui interno si ammirano opere pittoriche dal Quattrocento al Novecento, di artisti italiani (per citarne alcuni, Raffaello, Bramante, Piero della Francesca) e stranieri, oltre ad affreschi e disegni.

Destinazioni imperdibili, soprattutto per i bambini, sono il Planetario, nei giardini di Porta Venezia, e il Museo della Scienza e della Tecnologia intitolato a Leonardo Da Vinci, in cui si possono apprezzare circa 16.000 beni storici e 14 laboratori interattivi.

Via allo shopping!

Secondo aspetto per cui Milano è nota è… lo shopping!

Ogni strada è ricca di negozi, ma alcune sono particolarmente note. Partiamo da Corso Vittorio Emanuele, in cui marche importanti si alternano a grandi catene dal prezzo più accessibile, dando la possibilità a tutti di fare acquisti. Proprio qui, inoltre, si trova la Rinascente, famosa per raccogliere vestiti, borse, scarpe, accessori, profumi di ogni tipo.

Corso Vittorio Emanuele conduce a Piazza San Babila, ingresso al cosiddetto “Quadrilatero della moda”, ovvero Via Montenapoleone, Via Sant’Andrea, Via Della Spiga e Via del Gesù; quattro vie in cui la moda fa da padrona e in ogni vetrina possiamo ammirare abiti, accessori e gioielli dei marchi più noti.

San Babila è, a sua volta, collegata a Corso Buenos Aires, con negozi per tutte le esigenze, bar e pizzerie per concedersi un momento di ristoro.

Da Piazza Duomo, parte anche Via Torino, in passato sede di diversi laboratori artigianali, oggi tra le vie più apprezzate per chi vuole fare acquisti, anche tra i giovani. Porta Ticinese, invece, è la meta ideale per chi vuole trovare qualche capo particolare, che sia vintage, fatto su misura, o etnico.

A qualche fermata di metro dal Duomo, trovate il nuovo Citylife Shopping District: un grande centro commerciale pieno di negozi e ristoranti per tutti i gusti, dai più tradizionali, al messicano, al giapponese. Potete anche prendere il cibo da asporto e gustarvelo negli spazi esterni.

Infine, ecco una tappa fondamentale per chi visita Milano: i Navigli, canali artificiali da percorrere in battello o a piedi, per mangiare qualcosa in uno tra i tanti locali, curiosare tra gli stand del Mercato coperto della Darsena oppure, semplicemente, concedersi un momento di relax.

Ecco, quindi, i nostri consigli se volete organizzare una giornata nel capoluogo della Lombardia - magari proprio in occasione degli ultimi giorni dei Campionati Mondiali di Canottaggio Under 19 e Under 23 in corso a Varese. 

I.P.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore