/ CRONACA

CRONACA | 01 aprile 2022, 14:35

Sabato 2 aprile Giornata mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo

Per tutto aprile il Castello di Aymavilles illuminato di blu. Come da tradizione l’iniziativa internazionale prevede l’illuminazione di blu di tutti i monumenti del mondo: in Valle d’Aosta è stato scelto nuovamente il Castello di Aymavilles

Sabato 2 aprile Giornata mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo

La ricorrenza è stata istituita dall’Onu nel 2007 con lo scopo di sensibilizzare le comunità e i cittadini degli Stati membri delle Nazioni Unite alla conoscenza di questo disturbo e porre l’attenzione sui diritti delle persone che ne sono affette e delle loro famiglie.

La giornata quest’anno assume un particolare rilievo. L’emergenza sanitaria ha mostrato, infatti, l’importanza di vivere in una società veramente inclusiva, in cui vengono rispettati e garantiti i diritti di tutte le cittadine e di tutti i cittadini: intervenire sulle situazioni di fragilità e difficoltà, assicurare condizioni di benessere è fondamentale sia per i singoli che per la collettività.   

“La migliore delle armi per produrre un cambiamento e superare il pregiudizio è sviluppare e diffondere la conoscenza sui disturbi dello spettro autistico, generando consapevolezza a tutti i livelli, commenta l’Assessore Roberto Barmasse. Come Assessorato, in accordo con l’Istituto Superiore di Sanità, adotteremo una deliberazione per realizzare un percorso che preveda la formulazione di progetti di vita di giovani persone con disturbi dello spettro autistico e dei loro familiari che saranno poi realizzati dall’Azienda USL Valle d’Aosta”.

Accogliamo con piacere la richiesta di illuminare di blu il Castello di Aymavilles – precisa l’Assessore Jean-Pierre Guichardaz perché crediamo possa rappresentare un segnale forte, che vede coinvolto un sito culturale di grande importanza, storica e paesaggistica. La posizione strategica di questo splendido maniero costituisce un richiamo di notevole impatto visivo e profondo significato”.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore