/ CRONACA

CRONACA | 07 dicembre 2021, 12:57

Pista ciclabile “Bassa Valle”: approvato progetto di fattibilità nel tratto Montjovet e Bard

la Giunta regionale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica relativo ai lavori di realizzazione della pista ciclabile “Bassa Valle” nel tratto tra Montjovet e Bard e la classificazione della pista ciclo-turistica quale infrastruttura ricreativo-sportiva di interesse regionale

Foto repertorio

Foto repertorio

La deliberazione approva il progetto di fattibilità tecnico-economica per un importo stimato di circa 8 milioni di euro, consentendo l'avvio delle successive fasi progettuali che potranno suddividersi in più lotti funzionali, previo reperimento delle necessarie coperture finanziarie, attingendo alle programmazioni di settore previste a livello statale ed europeo.

Evidenziano il Presidente Erik Lavevaz e l’Assessore Carlo Marzi : “Si aggiunge un’altra importante porzione del tracciato, con l’obiettivo di coprire l’intera regione, da Pont-Saint-Martin a Courmayeur. Il nuovo percorso ciclabile favorirà i collegamenti tra i comuni, aumentando la fruibilità e l’attrattività delle aree pubbliche e delle attività presenti nei territori”.  

Per l’Assessore Jean-Pierre Guichardaz : “Considerata l’importanza della ciclabile che attraverserà tutta la Valle, rendiamo di interesse regionale anche il tracciato della bassa valle, per giungere in prospettiva alla realizzazione complessiva dell’opera”.

La delibera riconosce quale infrastruttura di interesse regionale un ulteriore tratto di pista ciclabile posto sull'asse di fondovalle, collocato prevalentemente all'interno dell'Unité des Communes Evançon.

La classificazione dell’infrastruttura sportiva ad interesse regionale consentirà l’attivazione delle procedure necessarie all’approvazione di un’intesa, di cui all’art. 29 della l.r. 11/1998 tra la Regione e gli enti locali territorialmente competenti, al fine della realizzazione dell’opera, prevedendone altresì le modalità di gestione.

 

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore