/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 12 maggio 2021, 15:47

Consiglio Valle approva risoluzione su petizione aule studio

Consiglio Valle approva risoluzione su petizione aule studio

'Apriamo delle aule studio in Valle d'Aosta', è il titolo della petizione popolare promossa dal Coordinamento giovanile valdostano, per la quale oggi il Consiglio Valle ha approvato all'unanimità una risoluzione depositata in Aula dai consiglieri Erika Guichardaz e Andrea Padovani (PCP), Mauro Baccega (PlA), Aurelio Marguerettaz (Uv), Claudio Restano (VdA Unie) ed emendata su proposta del Consigliere Andrea Manfrin (Lega VdA).

Il testo invita l'assessore regionale all'Istruzione, Luciano Caveri e quello ai Beni culturali e Turismo, Jean Pierre Guichardaz a coordinarsi con l'assessore all'Istruzione, cultura e politiche giovanili della città di Aosta, Samuele Tedesco al fine di dare corso all'occupazione degli spazi esistenti presso la Biblioteca regionale e all'UniVdA e alla predisposizione dei nuovi spazi da destinare ad aule studio presso la Cittadella dei giovani, in accordo con i rappresentanti al Comitato giovanile valdostano.

La petizione popolare, presentata il 18 febbraio e sottoscritta on-line da 15.190 cittadini, è stata assegnata alla quinta Commissione, la cui presidente Erika Guichardaz (PCP) ha illustrato all'Aula la relazione prodotta dai Commissari a seguito delle audizioni effettuate. 

"In queste settimane - ha detto la Guichardaz - abbiamo sentito una delegazione di firmatari e gli assessori interessati; nel corso di questi incontri, i vari soggetti hanno indicato la disponibilità di locali confacenti o hanno prospettato soluzioni per nuove possibilità. I nostri lavori si sono conclusi con un invito per dare risposte alle richieste degli studenti valdostani".

 

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore