/ CRONACA

CRONACA | 06 aprile 2021, 13:10

'Mi hanno rapinato del cellulare', ma si è inventato tutto per averne uno nuovo

'Mi hanno rapinato del cellulare', ma si è inventato tutto per averne uno nuovo

E' costata cara la passione smodata per i cellulari di ultima generazione, a un aostano denunciato dai carabinieri per simulazione di reato e procurato allarme. Lo scorso 2 marzo si era presentato al Comando dell'Arma di Aosta dove aveva denunciato che, uscito dal lavoro verso le 22,30, era stato rapinato da due giovani in corso Battaglione. Non lesinava particolari e precisava di essere stato minacciato da uno dei due con un coltello, obbligandolo a consegnare il suo cellulare iPhone 11 ProMax e che i due rapinatori si erano poi allontanati a bordo di un ciclomotore.

Le indagini, condotte dai carabinieri incrociando le dichiarazioni fatte dall’uomo con le immagini delle tante videocamere di sorveglianza e acquisendo la documentazione relativa all’acquisto del telefono rubato, hanno consentito di scoprire che la denuncia presentata era un piano per ottenere, servendosi dell’assicurazione stipulata presso il rivenditore, il rimborso del 70% del valore del cellulare.

Davanti alla contestazione dei militari, l’uomo ha infatti ammesso di aver denunciato il falso per ottenere il rimborso del telefono, acquistato a rate, e poter acquistare un modello più recente della stessa linea, successivamente avrebbe denunciato il ritrovamento del telefono 'rapinato' così da poterlo sbloccare e rivende per recuperare altro denaro. Oltee alla denuncia penale, l'uomo dovrà rendere anche conto della messinscena anche alla società assicuratrice.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore