/ AMBIENTE

AMBIENTE | 22 marzo 2021, 11:04

E' oggi la Giornata mondiale dell'acqua 2021

Oggi lunedì 22 marzo si celebra la giornata mondiale dell'acqua; Il tema di quest'anno è 'Valorizzare l'acqua', ed il diverso significato che l'acqua ha per ognuno di noi

Foto La Casa di Terra Saint Vincent

Foto La Casa di Terra Saint Vincent

In che modo l'acqua è importante per la tua casa e la tua vita familiare, i tuoi mezzi di sussistenza, le tue pratiche culturali, il tuo benessere, il tuo ambiente locale?

La risposta è intrinseca in ognungo di noi e registrando e celebrando tutti i diversi modi in cui l'acqua porta benefici alle nostre vite, possiamo valorizzarla adeguatamente e salvaguardarla efficacemente per tutti. La Giornata mondiale dell'acqua che quest'anno si celebra oggi, è nata proprio per questo:

L’obiettivo del '#WorldWaterDay' è quello di celebrare l’acqua e richiamare l’attenzione sulla crisi idrica globale, sensibilizzando la popolazione in vista del raggiungimento dell’obiettivo di sviluppo sostenibile (SDG) 6: acqua e servizi igienico-sanitari per tutti entro il 2030, un traguardo indispensabile per appianare le disuguaglianze socio-economiche e garantire la dignità di tutti gli esseri umani.

Il tema della Giornata di quest’anno è “valorizzare l’acqua”. Il valore dell’acqua è infatti molto più del suo prezzo: l’acqua ha un valore enorme e complesso da un punto di vista familiare, alimentare e culturale, per la salute, per l’istruzione e per la salvaguardia dell’integrità del nostro ambiente naturale. La sfida lanciata dalla Giornata mondiale di quest’anno è quella di raggiungere una comprensione completa del valore multidimensionale dell’acqua: se trascuriamo uno di questi valori, non saremo in grado, infatti, di salvaguardare questa risorsa – finita e insostituibile – a beneficio di tutti.

Ogni tre anni, a partire dal 1997, il World Water Council, organismo non governativo internazionale creato nel 1996 come piattaforma degli organismi internazionali e specialisti nel settore dell’acqua, con uno status consultivo speciale loro attribuito da Unesco ed Ecosoc, convoca un World Water Forum (Forum sull’acqua) per raccogliere i contributi e dibattere intorno agli attuali problemi locali, regionali e globali, problemi che non possono essere risolti senza un accordo quadro con obiettivi e strategie comuni. All’incontro del 2012 a Marsiglia hanno preso parte oltre 140 delegazioni ministeriali e più di 180 paesi rappresentati, tra cui l’Italia. L’ultimo incontro dal tema “acqua e sviluppo sostenibile” è stato quello del 2015 a Daegu-Gyeongbuk in Corea del Sud.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore