/ FEDE E RELIGIONI

FEDE E RELIGIONI | 31 ottobre 2020, 00:10

Oggi sabato 31 ottobre sainte Lucille

“I migranti sono nostri fratelli e sorelle che cercano una vita migliore lontano dalla povertà, dalla fame, dallo sfruttamento e dall’ingiusta distribuzione delle risorse del pianeta, che equamente dovrebbero essere divise tra tutti”. (Papa Francesco)

Oggi sabato 31 ottobre sainte Lucille

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Sabato 31 ottobre
Chiesa parrocchiale di La Salle - ore 18.30
S. Cresime

Le Messager Valdotain ricorda sabato 31 ottobre sainte Lucille

La Chiesa celebra Santa Lucilla di Roma Vergine e martire

Lucilla è una santa poco conosciuta, dal nome antico e familiare. Era attribuito dagli antichi romani alle bambine nate alle prime luci del nuovo giorno. Lucilla, diminutivo di Lucia, vuol dire appunto ''nata all'alba'', così come Crepusca significa ''nata al tramonto'', o anche ''piccola luce''. Di Lucilla martire non sappiamo nulla di certo, se non la storia leggendaria che tanto favore incontrò nei primi anni del cristianesimo. La piccola martire cieca, riportata più volte alla luce da vari Papi si presenta, come simbolo della forza della fede, una fiaccola di carità, accesa sul mondo pagano, illuminando con una nuova alba le vie di Roma.

Il sole sorge alle ore 6,57  e tramonta alle ore 17,19

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore