/ CRONACA

CRONACA | 26 maggio 2020, 14:44

Sono 4.000 i valdostani contattati dalla Croce Rossa per i test sierologici

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E' IN AGGUATO -

Sono 4.000 i valdostani contattati dalla Croce Rossa per i test sierologici

"I Volontari e colleghi della Croce Rossa stanno lavorando senza sosta per questo servizio importante per le nostre comunità. Se ricevete una chiamata dal numero che inizia con 06.5510 è la Croce Rossa Italiana, non è uno stalker, non è una truffa telefonica, ma è un servizio che potete rendere al vostro Paese attraverso un piccolo prelievo venoso".

Lo ha affermato il presidente della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca, in merito all'indagine sierologica avviata da ieri e che in Valle d'Aosta coinvolge un campione di 4000 persone. Le telefonate  dei volontari CRI che invitano la popolazione a sottoporsi al prelievo di siero sono iniziate regolarmente, nella nostra regione, questa mattina.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore