CRONACA | domenica 22 settembre 2019 04:29

CRONACA | 21 agosto 2019, 08:33

Escursionista fotografa crepe e fessure nei piloni del ponte al tunnel del G. S. Bernardo

Escursionista fotografa crepe e fessure nei piloni del ponte al tunnel del G. S. Bernardo

Può essere solamente un ingegnere pontiere a valutarne la gravità, ma certo le crepe sui piloni del ponte pretunnel della galleria del traforo al Gran San Bernardo, fotografate da un anziano ma attento (e presumibilmente esperto) turista biellese fanno impressione ad occhi profani.

La settimana scorsa, durante un'escursione, il villeggiante ha notato qualcosa che lo ha turbato osservando gli alti piloni che scavalcano la passeggiata che dalla frazione Mottes di Etroubles raggiunge il colle Serena. Crepe e fessure profonde che si possono vedere anche percorrendo in auto la strada sterrata e che il pensionato 76enne ritiene prodotte dal cedimento di un pilone "per carico di punta".

L'instabilità di una struttura dovuta ad un carico assiale di punta che agisce, come in questo caso, su un pilone, può generare un improvviso collasso di una parte della struttura soggetta ad intensi sforzi di compressione.

"Penso che dopo l’esperienza del ponte Morandi di Genova si dovrebbe mettere più attenzione allo stato dei ponti su autostrade critiche", commenta l'escursionista, e certo non si può dargli torto. 

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore