Consiglio Valle | giovedì 19 settembre 2019 21:47

Consiglio Valle | 19 agosto 2019, 09:03

Courmayeur: Soste e zone carico/scarico merci soppresse, il caso approda in Consiglio

Il Municipio di Courmayeur

Il Municipio di Courmayeur

Imbufaliti i commercianti del centro di Courmayeur per la decisione del Comune di sopprimere parcheggi e aree di carico e scarico merci in via Puchoz.

Del disagio manifestato da diversi esercenti del Capoluogo si è fatto carico il gruppo consiliare municipale d'opposizione 'Courmayeur la Nuova Via' che per l'Assemblea di lunedì 26 agosto ha iscritto all'ordine del giorno un'interrogazione sul tema 'viabilità e stalli di sosta'.

Diversi esercizi commerciali di via Roma (centro storico di Courmayeur ndr) sono fornitori ufficiali di molti locali (alberghi, bar e ristoranti) del territorio di Courmayeur - si legge nell'interrogazione firmata dal consigliere André Savoye - in particolare per quel che riguarda beni freschi e dunque deteriorabili quali carni e formaggi".

Il consigliere Savoye richiama le normative sanitarie vigenti in materia di acquisto, trasporto e conservazione di beni deteriorabili a cui sono sottoposti gli esercizi commerciali e sostiene che l'attuale difficoltà per i corrieri e per i commercianti fornitori a scaricare le merci rischia di costringere albergatori e ristoratori a modificare leloro attuali scelte, ovvero a cambiare fornitori "con evidente penalizzazione dei commercianti del territorio".

La minoranza chiede dunque alla Giunta Miserocchi "se intende prevedere l'istituzione di altre zone di carico e scarico merci o di sosta breve nei pressi della zona commerciale del Capoluogo" e se ritiene utile una modifica del regolamento di accesso all'Area Pedonale per consentire agli esercenti dei locali di ottenere dei permessi di accesso, anche solo limitati alle prime ore del mattino, per raggiungere i fornitori situati in centro e impossibilitati dai nuovi divieti alla consegna dei prodotti.

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore