CRONACA | giovedì 18 luglio 2019 13:52

CRONACA | 25 giugno 2019, 13:02

Chiesti due anni di carcere per Rollandin per lettere garanzia Casino

Il gup Davide Paladino ha rinviato l'udienza al prossimo 23 luglio per la sentenza; l'arringa difensiva è durata circa due ore e mezza e, al termine, l'avvocato Giorgio Piazzese non ha rilasciato dichiarazioni ai cronisti

Augusto Rollandin

Augusto Rollandin

Al termine di una requisitoria  durata oltre un'ora, il pm Luca Ceccanti ha chiesto oggial giudice del tribunale aostano Davide Paladino la condanna a due anni di carcere per Augusto Rollandin.

L'ex presidente della Giunta siede sul banco degli imputati per rispondere del reato di abuso d'ufficio continuato e aggravato.  Il processo, in corso di celebrazione in rito abbreviato, riguarda le lettere di garanzia che Rollandin inviò nella primavera del 2014 a tre banche per favorire l'erogazione di contributi alla Casino de la Vallée spa, già in crisi all'epoca.

L'ammontare della cifra era di 19 milioni di euro così ripartito: Bccv per 4 mln, Passadore per 5 mln, Popolare di Sondrio per 10 mln a, che già allora era in crisi. 

La Regione, parte civile, ha chiesto il risarcimento dei danni morali. Il pm sostiene che Rollandin non poteva farsi garante della Casa da gioco per conto della Regione in assenza di provvedimento della giunta o del Consiglio Valle: facendolo avrebbe invece recato al Casino un vantaggio illecito e alla Regione un danno patrimoniale.

Il gup Davide Paladino ha rinviato l'udienza al prossimo 23 luglio, per le repliche, le controrepliche e l'eventuale sentenza.

L'arringa difensiva è durata circa due ore e mezza e, al termine, l'avvocato Giorgio Piazzese non ha rilasciato dichiarazioni ai cronisti all'uscita dal tribunale.

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore