CRONACA | mercoledì 26 giugno 2019 06:58

CRONACA | 12 gennaio 2019, 09:57

Carabinieri Aosta sventano tentativo di suicidio di una trentenne

Carabinieri Aosta sventano tentativo di suicidio di una trentenne

Voleva togliersi la vita in auto con le esalazione del gas contenuto in una bombola da 25 chili,, ma il tempestivo intervento dei carabinieri ha evitato l’insano gesto. Ora la donna è in condizioni di salute soddisfacenti.

Il tutto è accaduto ieri attorno alle ore 18 quando il padre della trentenne, in cura per problemi psichiatrici, ha chiesto l’intervento dell’Arma per le ricerche della  propria figlia.

La donna si era allontanata in mattinata, a  bordo della propria autovettura. Una pattuglia della compagnia carabinieri di Aosta  ha trovato l’autovettura al cui interno la giovane era  riversa in stato semicosciente.

Nonostante i forte odore di gas i carabinieri hanno aperto l’auto, chiusa la valvola della bombola e effettuato i primi interventi di soccorso in attesa del 118.

Nell’auto è stato trovano anche un biglietto con il quale la donna spiegava le ragioni del su gesto.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore