CRONACA | martedì 20 novembre 2018 19:26

CRONACA | sabato 05 novembre 2016, 12:59

E' morto Alberto Jammaron, già sindaco di Pré-St-Didiér e Ancien Travailleur della Cogne

Alberto Jammaron

Alberto Jammaron

Il 25 aprile di quest'anno aveva tagliato il traguardo delle 101 candeline, poi la malattia gli aveva impedito di partecipare, domenica 25 settembre, alla festa per il 100 anni della Cogne Acciai Speciali che in quella occasione lo aveva insignito del titolo di Ancien Travailleur.

L'ultracentenario impiegato, sindaco e fondista Alberto Jammaron è morto ieri all'ospedale Beauregard. Era entrato a 15 anni alla Nazionale Cogne come addetto mulino e in seguito fu promosso impiegato all’ufficio rilevamento dei piani di scavo. Fin da quando era bambino, Alberto ha praticato lo sci di fondo. Nel corso della sua carriera ha ottenuto il titolo di campione regionale ed è stato il primo valdostano a salire su un podio internazionale.

Convocato per i Giochi Olimpici in Polonia del 1940, non poté partecipare a causa della guerra: “La Seconda guerra mondiale mi ha portato via prima mio padre e poi le Olimpiadi”, ripeteva spesso Jammaron. Più volte sindaco di Pré-Saint-Didier, Alberto rappresenta una testimonianza di quanto la tenacia e il desiderio possano far fronte alle avversità che il destino riserva.

aostacronaca.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore