/ FEDE E RELIGIONI

FEDE E RELIGIONI | 07 febbraio 2024, 18:00

Almanach de jeudi 8 fevrier saint Jérȏme Emilien

Se puoi parlare al Signore nell'orazione, parlagli, lodalo; se non puoi parlare per essere rozza, non ti dispiacere, nelle vie del Signore, fermati in camera a guisa dei cortigiani e fagli riverenza. Egli che vedrà, gradirà la tua presenza, favorirà il tuo silenzio, ed in un'altra volta rimarrai consolata quando egli ti prenderà per mano. (San Pio da Pietrelcina)

Almanach de jeudi 8  fevrier saint Jérȏme Emilien

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Lunedì 5 – venerdì 9 febbraio
Assisi / Convento Franciscanum
Esercizi spirituali del clero

Sabato 10 febbraio
Cattedrale – Pont Suaz – ore 6.00
Pellegrinaggio mensile a N.-D. de Pitié

Vescovado – pomeriggio
Udienze

Chiesa parrocchiale di Porossan – ore 17.00
S. Messa e benedizione della targa a ricordo di don Quinto Vacquin

Domenica 11 febbraio
Santuario dell’Immacolata – ore 14.30
Rosario e S. Messa per la celebrazione diocesana
della Giornata del Malato

Lunedì 12 febbraio
Priorato di Saint-Pierre – ore 10.30
Incontro con padre Alberto Vaccaneo ofm capp
in vista della promozione in diocesi del corso “I dieci comandamenti”

Martedì 13 febbraio
Vescovado – mattino
Udienze

Vescovado – ore 15.00
Incontro con padre Gennaro Rosato
Provinciale dei Missionari Oblati di Maria Immacolata

Mercoledì 14 febbraio – Mercoledì delle Ceneri
Cattedrale – ore 18.00
S. Messa e conferimento delle Ceneri

Giovedì 15 febbraio
Vescovado – mattino
Udienze

Seminario Maggiore – ore 21.00
Partecipazione all’incontro del MEIC

LE MESSAGER RICORDA saint Jérȏme Emilien

La Chiesa celebra  San Girolamo Emiliani (Miani) Fondatore

Fondatore della Società dei Servi dei poveri (Somaschi), Girolamo Emiliani si dedicò a malati, giovani abbandonati e al riscatto delle prostitute. Nato a Venezia nel 1486, intraprese la carriera militare. Nel 1511, in prigionia, maturò la vocazione, similmente a sant'Ignazio ferito a Pamplona. Consacratosi a Dio nel 1518, si prodigò in una carestia e in un'epidemia di peste a Verona, Brescia, Como e Bergamo. Qui, nel paesino di Somasca, nacque l'ordine di chierici regolari. Essi intuirono il ruolo di promozione sociale delle scuole e ne aprirono di gratuite con un metodo pedagogico innovativo. Il fondatore morì di peste nel 1537, mentre assisteva dei malati. Santo dal 1767, dal 1928 è patrono della gioventù abbandonata.

 Il sole sorge alle ore 7,49 e tramonta alle ore 17,40
“L'avarizia non è un peccato che riguarda solo le persone che possiedono ingenti patrimoni, ma un vizio trasversale, che spesso non ha nulla a che vedere con il saldo del conto corrente. È una malattia del cuore, non del portafogli” (Papa Francesco)”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore