/ Informazioni pratiche

Informazioni pratiche | 29 luglio 2022, 11:59

Bitcoin oggi. Le cause della flessione e cosa può succedere adesso

Seguendo le fluttuazioni e l’indirizzamento generale dell’economia, dopo alcuni anni di grandi exploit e crescita, anche il Bitcoin ha subito una grande flessione.

Bitcoin oggi. Le cause della flessione e cosa può succedere adesso

Il valore di Bitcoin oggi è infatti circa la metà di quello di un anno fa. Un brusco ridimensionamento che ha cause sistemiche a livello mondiale e che ha colpito qualsiasi forma d’investimento.

Il valore del Bitcoin, così come quello di altre criptovalute (da ETH a USTC) è stato influenzato da un mix di fattori che tocca la guerra russo ucraina, ma soprattutto l’azione congiunta delle tre principali Banche Centrali del mondo (Fed, Bce e Boe) che guidate dalla Federal Reserve hanno agito sui tassi d’interesse, con l’obiettivo di abbattere l’inflazione prima che la stessa raggiunga livelli record.

Questa azione dall’alto, ha causato immediati cali in tutte le forme d’investimento, compreso quelle, come le cripto che teoricamente dovrebbero essere scollegate da interessi nazionali e azioni bancarie.

Bitcoin oggi e le ragioni del crollo

Da un punto di vista non specializzato, le criptovalute sono considerate, come forma d’investimento, analoghe all’acquisto di azioni di aziende tecnologiche. Come queste ultime, si tratta quindi di un investimento considerato ad alto rischio.

Dal lato opposto di questo asse del rischio troviamo i titoli di stato, considerati quelli a minor rischio (soprattutto se consideriamo quelli di paesi stabili e non quelli di nazioni in bilico o a rischio default).

Quando i tassi d’interesse sono bassi, il guadagno sugli investimenti a basso rischio è minimo, se non addirittura nullo, e questo spinge anche gli utenti e le istituzioni più prudenti a spostarsi verso forme d’investimento più redditizie, come appunto ETF, azioni e per l’appunto cripto.

Oggi invece, sempre considerando il mercato dal punto di vista della finanza tradizionale, l’investimento a basso rischio torna ad essere interessante, soprattutto perché a livello psicologico, ci viene fatto capire che il mercato sta entrando in una fase inflazionistica.

Questo è principalmente il motivo che ha portato al crollo dei Bitcoin e delle altre cripto, che hanno seguito l’andamento del mercato, anche in base alle emozioni di chi deteneva questa moneta.

Come però è già stato detto molte volte, il Bitcoin non è solo uno strumento di trading, ma si  può considerare ormai una vera valuta alternativa alle standard FIAT.

Il Bitcoin come valuta

Ad oggi il Bitcoin è considerato infatti come strumento di pagamento per molti servizi, sia online che offline. In alcuni paesi lo si può equiparare ormai alla moneta nazionale e questo è molto importante perché certifica che il Bitcoin non è una scatola vuota, ma un progetto a lungo termine con basi tali da farlo ritenere solido e molto interessante.

Cosa succede adesso: le previsioni sul futuro

Bitcoin e le altre criptovalute si stanno comportando come hanno fatto le aziende tecnologiche. Ad una fase espansiva molto marcata segue adesso una fase di correzione.

Secondo noi si tratta di qualcosa di temporaneo, un classico riallineamento che non ci fa dubitare sul Bitcoin e le altre cripto consolidate, ma che potrebbe essere utile per fare pulizia e riordinare le idee anche nel mondo delle cripto stesse, che ha visto negli ultimi anni il proliferare di progetti che spesso erano solo di facciata.

Un processo di pulizia, riallineamento e chiarezza d’idee che può essere davvero utile per testare la solidità del Bitcoin e permettere a nuovi investitori di acquistare la cripto stessa ad un prezzo d’ingresso speciale, impensabile fino a qualche mese fa e probabilmente irripetibile.

Ecco quindi che, anche se il Bitcoin oggi non sembra lo strumento leggendario che vedevamo fino a qualche mese fa, a nostro parere rimane uno strumento solido, che soprattutto in ottica futura non potrà fare altro che crescere. Questo potrebbe quindi essere semplicemente il momento ideale per entrare o mediare il valore d’acquisto di questa moneta e prepararsi a un rialzo che avverrà per forza nei prossimi mesi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore