/ Lavoro&Lavoro

Lavoro&Lavoro | 10 agosto 2021, 12:42

Usl Vda cerca 23 medici per ospedali e poliambulatori

Usl Vda cerca 23 medici per ospedali e poliambulatori

Non solo la Pediacoop, appaltatrice del servizio di Pronto soccorso all'ospedale Parini, è alla ricerca di camici bianchi. Dopo l'approvazione del Piano triennale 2021-2023 del fabbisogno di personale della Usl da parte della giunta regionale, a metà luglio, l'azienda sanitaria ha adottato una determina che prevede 23 concorsi pubblici riservati a personale medico, per diverse strutture.

"L'indizione di questi concorsi segue un attento lavoro di analisi dei fabbisogni di personale aziendale - spiega la direttrice della struttura Sviluppo delle risorse umane, formazione e relazioni sindacali dell'Usl, Monia Carlin - e ci permette di procedere, in tempi complessivamente rapidi, di fronteggiare situazioni di criticità dovute alla carenza di figure professionali in strutture di carattere strategico per ospedale, territorio e servizi, con l'assunzione di 47 medici". I bandi specifici delle diverse procedure concorsuali saranno pubblicati sul sito dell'Usl.

Saranno messi a concorso due posti per medici di Medicina e Chirurgia d'accettazione e d'urgenza ed Emergenza territoriale; un medico per Dermatologia; tre per l'Oncologia ed Ematologia oncologica; tre per Medicina interna; due per Malattie infettive; uno per Nefrologia; uno per Neuropsichiatria infantile; due per Psichiatria; due per il Servizio dipendenze; due per Geriatria; due per Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva; due per Pneumologia e Riabilitazione respiratoria; due per Ortopedia e Traumatologia.

Questi gli altri posti a concorso: uno per Otorinolaringoiatria; uno per Chirurgia generale; uno per Medicina nucleare; due per Immunoematologia e Medicina trasfusionale; tre per Radiologia diagnostica ed interventistica; cinque per Anestesia e Rianimazione; tre per Analisi cliniche; uno per Medicina legale; cinque per Igiene e Sanità pubblica, di cui tre per Igiene, Epidemiologia e Sanità pubblica e due per Medicina del lavoro e Sicurezza degli ambienti di lavoro.

"Il percorso del Piano triennale del fabbisogno di personale è complesso e ha richiesto l'attenzione dell'assessorato competente e dei sindacati- dice il direttore amministrativo e direttore generale facente funzioni dell'Usl, Marco Ottonello- il Piano è stato sottoposto a tutte le verifiche necessarie ed è stato ottimizzato in tempi rapidi".

"Le date dell'espletamento dei concorsi saranno concordate con i direttori delle strutture interessate- aggiunge Ottonello- per massimizzare l'efficacia del piano dei concorsi rispetto alla disponibilità degli specializzandi e all'attrattività dei medici specializzati. Si tratta di un'operazione che, seppur non completamente risolutiva, contribuirà a fronteggiare le criticità dovute alla carenza di personale medico, insieme ad altre attività programmate e già in essere".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore