/ CULTURA

CULTURA | 08 ottobre 2020, 09:24

A Gressan nuovo Asilo Montessori della Valle

Cristiana Canestrelli, Monia Rutigliani e Stefania De Luca

Cristiana Canestrelli, Monia Rutigliani e Stefania De Luca

Una scuola per l'infanzia-asilo privato Montessori apre quest'anno nei locali non utilizzati della Bcc Valdostana a Gressan. Seconda struttura Montessori nel comune dell'envers, sarà gestito dalle insegnanti valdostane Cristiana Canestrelli, Stefania De Luca e Monia Rutigliani. Per il 30 novembre è prevista l'apertura del servizio integrato dai 3-6 anni e dai 6-12 anni mentre l'inaugurazione dell'asilo è prevista, norme Covid permettendo, il 6 gennaio 2021.

Cristiana, Stefania e Monia hanno fondato la cooperativa Montessori a Gressan nell giungo 2019 e da allora i progetti educativi si sono evoluti.

A settembre 2019 è stata inaugurata la Casa dei Bambini, naturale trasformazione del progetto di educazione parentale 'Albero del Melo' e 'Homenest', sorta di 'nido in famiglia' di cui Monia Rutigliani è stata pionera è entrato a far parte della cooperativa.

I metodo Montessori è un sistema educativo sviluppato dalla pedagogista Maria Montessori, praticato in circa 60.000 scuole in tutto il mondo (con maggiore concentrazione negli Stati Uniti, in Germania, nei Paesi Bassi e nel Regno Unito), al servizio dei bambini compresi nella fascia di età dalla nascita fino a diciotto anni.

La pedagogia montessoriana si basa sull'indipendenza, sulla libertà di scelta del proprio percorso educativo (entro limiti codificati) e sul rispetto per il naturale sviluppo fisico, psicologico e sociale del bambino, mirando a sviluppare una sorta di 'educazione cosmica', cioè un senso di responsabilità e di consapevolezza verso la rete di relazioni che collega ogni entità.https://it.wikipedia.org/wiki/Macrocosmo

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore