/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 21 gennaio 2020, 21:03

Tenta furto in val Badia, aostano patteggia 9 mesi

Tenta furto in val Badia, aostano patteggia 9 mesi

I carabinieri di Badia hanno arrestato un aostano per furto aggravato in un esercizio commerciale. Intervenuti a seguito di una chiamata al 112 che segnalava un uomo intento ad armeggiare sulla porta scorrevole di un negozio di elettronica, i carabinieri hanno trovato la porta a vetro scardinata ed un uomo che stava entrando che, alla vista dei militari, ha tentato di scappare a piedi ma è stato inseguito e bloccato.

Condotto in caserma, è stato identificato in un quarantottenne aostano pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e denunciato in stato di arresto per il reato di tentato furto aggravato in esercizio commerciale e sottoposto ad arresti domiciliari. L'uomo ha già patteggiato una pena a nove mesi di reclusione.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore