/ ECONOMIA

ECONOMIA | 08 aprile 2024, 12:43

Bando per la promozione degli investimenti in Valle d’Aosta

Stimolo all'innovazione e alla crescita economica regionale. Le risorse destinate al finanziamento del bando ammontano complessivamente a euro 11.144.175,00 per il triennio 2024-2026

Luigi Bertschy

Luigi Bertschy

La Giunta regionale ha approvato un nuovo bando volto a promuovere gli investimenti in Valle d’Aosta. Questa decisione è stata presa durante la riunione odierna della Giunta regionale.

Secondo l'Assessore Luigi Bertschy, l'obiettivo principale del nuovo bando è quello di ampliare l'accessibilità della misura a un numero maggiore di beneficiari, al fine di stimolare la crescita e la competitività delle filiere e del sistema produttivo regionale.

Il bando seleziona programmi di investimento di rilevanza strategica che prevedono attività di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e investimenti produttivi. L'obiettivo è la sottoscrizione di accordi regionali per l'insediamento e lo sviluppo, che portino a benefici in termini di produzione, innovazione e occupazione nel territorio regionale, con particolare attenzione alla specializzazione intelligente del sistema produttivo.

Gli accordi in questione devono prevedere la realizzazione di un programma di investimento che, oltre a promuovere la competitività economica regionale, porti a un incremento occupazionale di almeno 10 nuovi addetti altamente specializzati.

I destinatari degli aiuti sono le piccole, medie e grandi imprese industriali o aggregazioni di imprese già presenti in Valle d’Aosta, nonché imprese che intendono investire nella regione.

I progetti ammissibili comprendono aiuti per la ricerca e lo sviluppo, investimenti produttivi (inclusi interventi ambientali ed energetici), formazione, e assunzione di lavoratori svantaggiati o con disabilità.

Le risorse destinate al finanziamento del bando ammontano complessivamente a euro 11.144.175,00 per il triennio 2024-2026.

L'Assessore ha sottolineato che questo nuovo bando, sviluppato in base all'esperienza del precedente e al dialogo continuo con le imprese, è fondamentale per attrarre competenze e investimenti nell'industria regionale. Fa parte di una strategia più ampia per sostenere la crescita economica della Valle d’Aosta, che include anche altri provvedimenti come bandi per la ricerca, la Zona Franca di Ricerca e Sviluppo e l'incentivazione dell'industria e del lavoro.

Il bando aprirà il 1° maggio 2024 e le domande dovranno essere presentate tramite posta elettronica certificata all'indirizzo industria_artigianato_energia@pec.regione.vda.it, utilizzando la modulistica disponibile sul "Portale imprese" del sito web istituzionale.


elca

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore