/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 11 maggio 2022, 15:00

BCC Valdostana, convocati 10.000 soci all'assemblea di Gressan

L'ordine del giorno toccherà diversi punti tra cui l'approvazione del bilancio

BCC Valdostana, convocati 10.000 soci all'assemblea di Gressan

L’Assemblea ordinaria della BCC Valdostana si svolgerà sabato 21 maggio 2022, alle ore 16.30 presso l’Area Verde “Les Iles”, nel Comune di Gressan. All’incontro sono convocati gli oltre 10.000 soci dell’Istituto, per l’approvazione del bilancio 2021 e per affrontare gli 8 punti all’ordine del giorno.

Ad aprire l’assemblea sarà la relazione del presidente di BCC Valdostana dott. Davide Adolfo Ferré, che ripercorrerà gli eventi che hanno caratterizzato il 2021, con particolare riferimento agli interventi attuati nel periodo Covid19, al percorso di crescita dell’Istituto e alle prossime sfide che attendono il sistema economico.

BCC Valdostana sta proseguendo il suo trend positivo, chiudendo in utile i bilanci 2019, 2020 e 2021 - evidenzia Davide Adolfo Ferré, Presidente di BCC Valdostana – La Banca guarda avanti ad una nuova fase di rilancio caratterizzata da un diverso modello di business incentrato principalmente sull’aumento dei ricavi attraverso l’incremento della raccolta indiretta e delle masse intermediate per dipendente. In questi ultimi due anni, nonostante il Covid19, l’Istituto è cresciuto e migliorato in diversi ambiti, dalla classe di rischio (che è passata da 4 a 3) ai patrimoni e indici patrimoniali (ratios), è cresciuta nella qualità dell’attivo (riduzione crediti deteriorati ed aumento delle coperture), nella concentrazione del credito, nell’efficienza, nel numero dei soci e dei clienti. I risultati ottenuti sono testimonianza dell’impegno di tutti: oltre che del CdA, anche dei soci che hanno continuato a credere in questo Istituto, della struttura e di tutti i dipendenti, risorse fondamentali di questo cammino. Tutto questo ci dimostra come i risultati di un’organizzazione sono i risultati dello sforzo combinato di tutti. Celebriamo poi quest’anno un traguardo importante, i nostri 40 anni, siamo una banca giovane ma abbiamo fatto già molto”.

Alla luce di quanto fino ad oggi realizzato, la Banca di Credito Cooperativo Valdostana vuole continuare a sostenere il miglioramento e lo sviluppo del tessuto sociale ed economico regionale, che rappresenta il vero portatore di interessi della Banca.

Alle ore 19.30 si terrà poi la Festa del Socio, momento importante di convivialità e appuntamento tradizionale di aggregazione che il Consiglio di Amministrazione ha deciso di riproporre quest’anno in occasione dei 40 anni della Banca e dell’allentamento delle misure Covid19.

La chiusura delle iscrizioni per la Festa del Socio, che andranno effettuate presso le filiali della BCCV e l'Ufficio Soci, è prevista per il 16 maggio 2022.

red

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore