/ FEDE E RELIGIONI

FEDE E RELIGIONI | 16 luglio 2020, 18:00

Domani venerdì 17 luglio b. Charlotte – Sainte Marcelline

Vi scongiuro, per la mansuetudine di Gesù e per le viscere di misericordia del Padre celeste, di non raffreddarvi mai nella via del bene. Correte sempre e non vogliate mai fermarvi, sapendo che in questa strada lo star fermo equivale al ritorno sui propri passi. (San Pio da Pietrelcina)

Domani venerdì 17 luglio b. Charlotte – Sainte Marcelline

 

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Venerdì 17 luglio

Vescovado - mattino
Udienze

Sabato 18 luglio
Santuario di Oropa - ore 16.30
Concelebrazione S. Messa per pellegrinaggio OFTAL

Domenica 19 luglio
Cattedrale - ore 7.30
S. Messa

Martedì 21 luglio
Vescovado - mattono e pomeriggio
Udienze

Mercoledì 22 luglio
Vescovado - ore 9.00
Incontro con il Vicario Giudiziale TEIP

Vescovado - pomeriggio
Udienze

Giovedì 23 luglio
ore 8.30-12.30
Riunione in video conferenza del Comitato CEI per la valutazione
dei progetti di intervento a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell'edilizia di culto

Curia Vescovile - ore 17.00
Riunione per la Casa della Carità

Venerdì 24 luglio
Vescovado - mattino
Udienze

Domenica 26 luglio
Cattedrale - ore 10.30
S. Messa per Cresime degli adulti

Martedì 28 luglio
Vescovado - mattino
Udienze

Mercoledì 29 luglio
Vescovado - pomeriggio
Udienze

Giovedì 30 luglio
ore 8.30-12.30
Riunione in video conferenza del Comitato CEI per la valutazione
dei progetti di intervento a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell'edilizia di culto

 

Le Messager Valdotain ricorda venerdì 17 luglio b. Charlotte – Sainte Marcelline

La Chiesa celebra   Beati 4 Martiri di El Chamical Beatificati nel 2019

Durante gli anni ’70 del secolo scorso in Argentina, la repressione da parte delle autorità politiche coinvolse anche la Chiesa cattolica, specie in quei membri che operavano per i poveri e non disgiungevano la denuncia delle ingiustizie dall’annuncio del Vangelo. La sera del 18 luglio 1976 furono sequestrati don Gabriel Longueville, sacerdote “fidei donum” della diocesi di Viviers, e il suo collaboratore pastorale padre Carlos de Dios Murias, dei Frati Minori Conventuali. Cinque giorni più tardi venne invece assassinato Wenceslao Pedernera, impegnato nel Movimento Rurale dell’Azione Cattolica Argentina, sposo e padre di tre figlie. Monsignor Enrique Angelelli, vescovo di La Rioja, la cui azione pastorale era pienamente appoggiata da quei due sacerdoti e da quel laico, perse invece la vita il 4 agosto 1976, a causa di un incidente automobilistico in realtà simulato dagli uomini del regime militare. Tutti e quattro sono stati beatificati il 26 aprile 2019 a La Rioja, sotto il pontificato di papa Francesco.

Il sole sorge alle ore 5,42 e tramonta alle ore 21,18

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore