/ AGRICOLTURA

AGRICOLTURA | 20 marzo 2020, 16:15

Abbruciamenti stagionali limitati alle buone pratiche agricole delle aziende

Abbruciamenti stagionali limitati alle buone pratiche agricole delle aziende

In merito a quanto già comunicato sulle pratiche legate agli abbruciamenti stagionali, l’Assessorato dell’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale precisa che, per quanto riguarda le aziende agricole, è possibile l'abbruciamento dei residui vegetali, quando l’attività sia riconducibile alle buona pratiche agricole, indispensabili per la stessa produttività agricola e comunque nel rispetto della vigente normativa.

L’Assessorato evidenzia che permane il divieto di abbruciamenti nelle zone urbanizzate (per qualsiasi quantità di materiale organico, come ad esempio sfalci) effettuati nelle aree verdi private pertinenti al domicilio (giardini, orti, ecc.).Si invita comunque, al fine di contenere ogni spostamento come previsto dal Decreto #iorestoacasa, laddove possibile, di stoccare il materiale in attesa della riapertura dei centri di raccolta.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore