/ FEDE E RELIGIONI

FEDE E RELIGIONI | 07 dicembre 2021, 18:00

Domani mercoledì 8 dicembre Immaculée Conception – FESTA PRECETTO

Umiliati amorosamente davanti a Dio e agli uomini, perché Iddio parla a chi tiene le orecchie basse. Sii amante del silenzio, perché il molto parlare non è mai senza colpa. Tieniti in ritiro per quanto ti sarà possibile, perché nel ritiro il Signore parla liberamente all'anima e l'anima è più in grado di ascoltare la sua voce. Diminuisci le tue visite e sopportale cristianamente quando ti vengono fatte. (San Pio di Pietralcina)

Domani mercoledì 8 dicembre Immaculée Conception – FESTA PRECETTO

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Mercoledì 8 dicembre
Santuario dell'Immacolata - ore 10.30
S. Messa per la festa patronale e per
il Conferimento dell'Accolitato a Franco Marchesini

Giovedì 9 dicembre
Vescovado - mattino e pomeriggio
Udienze

Le Messager Valdotain ricorda Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria

L'assenza della macchia del peccato nella vita di Maria è fonte di consolazione e di speranza per l'intera umanità: vuol dire che il cuore di ognuno ha la possibilità di essere specchio cristallino della vita di Dio. Significa che l'essere umano può generare in questo mondo l'essere divino. Questo privilegio di Maria, nata senza peccato, è in realtà un dono per tutti gli uomini. Lo hanno sempre saputo i fedeli, anche i più semplici, che nei secoli hanno venerato la Madonna come la creatura più vicina a loro e a Dio. La Chiesa ha fatto di questa verità un dogma, proclamato da Pio IX nel 1854. La realtà teologica che sottende al concetto dell'Immacolata concezione di Maria è proprio questa: la vita toccata da Dio è vita piena di luce, realizzata in ogni aspetto, resa trasparente in ogni suo momento.

 Il sole sorge alle ore 7, 54 e tramonta alle ore 16,36

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore