/ FEDE E RELIGIONI

FEDE E RELIGIONI | 12 novembre 2021, 00:10

Oggi venerdì 12 novembre saint Evase, saint Emilien saint Christian

"La famiglia non è la somma delle persone che la costituiscono, ma una “comunità di persone”. E una comunità è di più che la somma delle persone. È il luogo dove si impara ad amare, il centro naturale della vita umana. È fatta di volti, di persone che amano, dialogano, si sacrificano per gli altri e difendono la vita, soprattutto quella più fragile, più debole”. (Papa Francesco)

Oggi venerdì 12 novembre saint Evase, saint Emilien saint Christian

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Venerdì 12 novembre
Vescovado - pomeriggio
Udienze

Sabato 13 novembre
Seminario - ore 9.00-13.00
Convocazione zonale dell'Assemblea diocesana (Zona 3)

Chiesa parrocchiale di Gressan - ore 18.00
S. Cresime

Domenica 14 novembre
Chiesa parrocchiale di Jovençan - ore 9.30
S. Cresime

Chiesa parrocchiale di Gressan - ore 11.00
S. Cresime

Cattedrale - ore 15.00
S. Messa per il 190° anniversario dell'arrivo delle Suore di San Giuseppe di Aosta

Lunedì 15 - Venerdì 19 novembre
Spotorno
Esercizi spirituali della C.E.P.

Sabato 20 novembre
Oratorio di Saint-Vincent - ore 9.00-13.00
Convocazione zonale dell'Assemblea diocesana (Zona 4)

Chiesa parrocchiale di Gressoney-Saint-Jean - ore 18.30
S. Cresime per le parrocchie di Gressoney-Saint-Jean e Gressoney-La-Trinité

Domenica 21 novembre
Chiesa parrocchiale di Maria Immacolata - ore 15.00
S. Cresime

Lunedì 22 - giovedì 25 novembre
Roma
Assemblea straordinaria della Conferenza Episcopale Italiana

Venerdì 26 novembre
Vescovado - mattino
Udienze

Chiesa parrocchiale di Morgex - 20.30
Veglia di preghiera con i giovani in preparazione al Natale

Sabato 27 novembre
Casa Circondariale di Brissogne - ore 11.00
Benedizione statua della Madonna

Chiesa Collegiata di Sant'Orso - ore 15.00
S. Cresime

Domenica 28 novembre
Cattedrale - ore 10.30
S. Cresime degli adulti

Chiesa parrocchiale di Maria Immacolata - ore 15.00
S. Cresime

Le Messager Valdotain ricorda saint Evase, saint Emilien saint Christian

La Chiesa celebra san Benedetto, Giovanni, Matteo, Isacco e Cristiano Monaci, protomartiri della Polonia

Benedetto, di origine campana, è venerato come martire ed evangelizzatore della Polonia. Ma la sua è una storia del tutto particolare. Nato infatti a Benevento intorno all'anno 970, fu oggetto di un caso di simonia: appreso, infatti, della sua vocazione i genitori si adoperarono per farlo ordinare a soli 18 anni e divenire subito canonico. Ma il giovane Benedetto scombinò i piani: capita la gravità di quanto gli era capitato, prima si ritirò in un monastero e poi visse da eremita sul monte Soratte. A cambiare la sua vita fu l'incontro con san Romualdo a Ravenna. Questi, su invito dell'imperatore Ottone III, nel 1001 inviò Benedetto insieme al confratello Giovanni da Cervia a evangelizzare la Polonia. Qui i due iniziarono il proprio apostolato, insieme a tre novizi polacchi. Nel 1003 Benedetto e Giovanni conobbero infine il martirio a opera di alcuni rapinatori che volevano depredarli delle dieci libbre d'argento che il principe polacco Boleslao aveva loro consegnato come dono per il Papa.

Il sole sorge alle ore 7, 16 e tramonta alle ore 17,59

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore