/ TRADIZIONI E CULTURA MONDO RURALE

TRADIZIONI E CULTURA MONDO RURALE | 02 maggio 2022, 15:05

Batailles des reine: A Pollein i bosquets sono di Souris, Duchesse e Manda

Reina del peso con 755 kg. Rebelle di Enzo Marcoz. Prossimo appuntamento con le reines è sabato 7 maggio a Chavonne di Villeneuve con l'ultima eliminatoria primaverile

Souris

Souris

Sette qualificate, ma nessuna regina: Pollein fa manbassa di titoli nell'eliminatoria di casa delle Batailles de reines, che si è tenuta sui prati della Grand Place nella giornata di sabato, ma gli allevatori locali non riescono a portare a casa nemmeno un "bosquet" di regina nelle tre categorie di peso.

In prima categoria ha vinto "Souris" (660 chilogrammi) di Daniel Berriat di Nus, davanti a "Tarzan" (690 di Anselmo Chabloz di Quart; terze e qualificate alla finale regionale due padrone di casa, "Dior" (680) di Remo Dalbard e "Marmotta" (715) di Davide Viérin.

In seconda categoria ha vinto "Duchesse" (562) di Stefano Mosquet di Brissogne, davanti a "Falchetta" (542) di Lorenzo Rosset di Nus; terze altre due padrone di casa di Pollein, della stalla dei fratelli Viérin: sono "Prudence" (559) e "Versailles" (562).

Nel terzo peso, il podio è tutto di Pollein, tranne il gradino più alto: lo ha occupato Dario Bétemps di Saint-Christophe con la sua "Manda" (503), che in finale ha avuto la meglio su "Souris" (497) di Michel Fragno; terze "Nerveusa" (517) dei fratelli Viérin e "Veleno" (513) di Fulvio Borbey. Il prossimo appuntamento con le reines è sabato 7 maggio a Chavonne di Villeneuve con l'ultima eliminatoria primaverile.

 

rc

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore