/ TURISMO VALLE D'AOSTA

TURISMO VALLE D'AOSTA | 21 aprile 2022, 12:00

MONTAGNA VDA: Saint-Julien (Fenis)

Poco distante si trovano i resti di una piccola costruzione che è stata la dimora di alcuni eremiti che vissero nel XVIII e XIX secolo

MONTAGNA VDA: Saint-Julien (Fenis)

Montagna VdA e Aostacronaca.it hanno dato vita ad un progetto editoriale per favorire la conoscenze delle eccellenze dell'ambiente e della natura valdostani. L'obiettivo più generale l'obiettivo è la promozione dell'escursionismo in Valle d'Aosta. MontagnaVda, utilizza tutti gli strumenti tecnologici disponibili: sito internet www.montagnavda.it APP per Ios e Android montagnavda (entro fine giugno) pagina Facebook montagnavdacanale You Tube montagnavda. Gli itinerari inseriti, che sono sempre disponibili anche su APP, permettono di studiare prima l'itinerario per poi effettuarlo con l'utilizzo della APP.

***************

 

Saint-Julien (Fenis)

Breve itinerario di media quota, interessante per la sua storia e l'ampio panorama sulla valle centrale che si può apprezzare durante la salita.

L'ambiente di bosco misto di latifoglie e conifere, le pareti rocciose che strapiombano verso il vallone di Clavalité conferiscono al luogo un fascino particolare.

Il Mont Saint-Julien è un antico luogo di culto, testimoniato dalla presenza della cappella dedicata a San Grato, protettore della Valle d'Aosta, costruita nel XVIII secolo.

Poco distante si trovano i resti di una piccola costruzione che è stata la dimora di alcuni eremiti che vissero nel XVIII e XIX secolo.
L'ultimo eremita fu Jean-Pantaléon Lavy che morì nel 1864.

Più in basso, addossata alla roccia, sorge la cappella di Saint-Julien, costruita, secondo la leggenda, nel luogo del martirio di San Giuliano.

La presenza della cappella è attestata, da antichi documenti, già nel XIV secolo.
Sulle pareti di roccia circostanti viene praticata l'arrampicata sportiva.

Per scheda completa dell'escursione, cartina, galleria immagini, tracciato GPS cliccare su: 

https://www.montagnavda.it/a.gtsch.php?id=7942

 

Sergio Enrico/ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore