/ Appunta l'evento

Appunta l'evento | 13 dicembre 2021, 12:25

Natale 2021 all’insegna di: “PRESEPE GREEN”

Appunta l’evento è una rubrica legata agli eventi in programma settimanalmente nella nostra regione… si tratta di appuntamenti culturali, di arte, della tradizione, ma anche alla leggerezza di alcune manifestazioni che possono apparire frivole e di poca importanza ma che trasmetto emozioni e curiosità.

Natale 2021 all’insegna di: “PRESEPE GREEN”

Un calendario dell’avvento fatto di poesie raccontate da adulti e bambini e
visita guidata ad uno dei castelli della nostra Valle.

Apriamo la rubrica parlando di uno dei simboli del Natale: Il presepe.
Dopo le esperienze positive dei cinque anni passati, anche quest’anno verrà riproposta la mostra di presepi, creati da diverse classi delle scuole valdostane, su iniziativa degli insegnanti di religione cattolica.

L’edizione 2021 della mostra avrà come titolo “UN PRESEPE GREEN” al fine di
promuovere la sostenibilità ambientale. L’esposizione si terrà in presenza dal 15 al 17 dicembre 2021, presso il Seminario Maggiore in Via Xavier de Maistre 17.
L’accesso alla mostra, da parte degli adulti, sarà subordinato alla verifica del green pass, secondo la normativa vigente. L’orario della mostra sarà il seguente: mercoledì 15, giovedì 16, venerdì 17 dicembre il mattino 9.00/12.00, il pomeriggio 15.00/18.30.

L’inaugurazione avverrà mercoledì 15 dicembre alle ore 17.00; Venerdì 17 dicembre alle ore 18 ci sarà la chiusura ufficiale e la premiazione delle classi vincitrici.

Rimanendo sempre in tema natalizio, anche Etroubles si prepara in una veste insolita: lungo il borgo su finestre e portoni si potranno leggere poesie. Dal 1° al 24 dicembre ogni giorno si aprono le finestrelle che contengono una poesia, dalla farmacia alla chiesa lungo la via principale.

I poeti che hanno collaborato all’iniziativa Calendario dell’Avvento
sono adulti e bambini di ogni fascia d’età. Tutte le poesie rimarranno esposte nel borgo fino al 31 gennaio 2022.

Spostiamoci ora anche solo virtualmente ad Aymavilles…dal 22 dicembre al 9
gennaio, infatti, è stato studiato un regalo speciale: un’anteprima per scoprire il
castello di Aymavilles che si accenderà in occasione di uno speciale pre-opening. Al
termine dei complessi lavori di restauro, sarà possibile finalmente visitare il castello e apprezzarne la nuova veste immersi in una suggestiva e sfavillante atmosfera natalizia.

I lavori hanno interessato sia la struttura architettonica, sia gli apparati decorativi interni riuscendo a valorizzare le particolarità delle diverse fasi edilizie e dei numerosi rimaneggiamenti avvenuti nei secoli. Il percorso museale intende interpretare gli interni in linea con il gusto di Vittorio, che aveva reso l’edificio una sorta di casa museo.

L’esposizione dell’importante quanto eterogenea collezione dell’Académie Saint-
Anselme, fondata nel 1855 con l’intento di salvaguardare il passato attraverso l’amore per gli oggetti del territorio o per quelli più curiosi, è quindi perfettamente in linea con l’aspetto ottocentesco della dimora e con l’amore per il collezionismo tipico dell’epoca.

Dal 10 gennaio 2022 il castello chiuderà per riaprire definitivamente le sue porte con altresorprese e novità nell’aprile 2022.

Per concludere al meglio questa rubrica di eventi ci teniamo a precisare che per chi ha meno di 25 anni in Valle d’Aosta può entrare gratis nei principali luoghi della cultura. Fino al 31 dicembre 2021 quindi se hai meno di 25 anni entri gratis nei seguenti luoghi della cultura: Aosta archeologica
Ponte-Acquedotto romano di Pont d’Ael – Aymavilles
Castello Sarriod De La Tour
Castello Reale di Sarre
Castello Gamba – Châtillon
Castello di Fénis
Castello di Issogne
Castello di Verrès
Castel Savoia – Gressoney-Saint-Jean

Mostre allestite ad Aosta presso: Centro Saint-Bénin, Museo Archeologico Regionale, Chiesa Di San Lorenzo, Hôtel Des États
Ricordo che nel nostro incantevole scrigno di Regione l’arte è ovunque, si può trovare in un paesaggio, tra le case di un antico borgo o tra le sale di un museo. Invitiamo quindi i giovani a mettersi sulle tracce di tutta questa bellezza, per scoprire e condividere i luoghi che ne conservano le testimonianze.

EVENTI E APPUNTAMENTI VANNO SEGNALATI A redazione@valledaostaglocal.it

Ylenia Vencato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore