/ Speciale Saison Culturelle

Speciale Saison Culturelle | 24 novembre 2021, 18:00

“Arsenico e vecchi merletti” di Joseph Kesselring

L’Assessorato dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio propone, nell’ambito della Saison Culturelle Spectacle 2021/2022, lo spettacolo teatrale “Arsenico e i vecchi merletti”, con la regia di Geppy Gleijeses, sabato 27 e domenica 28 novembre 2021, alle ore 20.30 al teatro Splendor di Aosta

“Arsenico e vecchi merletti”  di Joseph Kesselring

Nella loro antica casa di Brooklyn vivono le sorelle Brewster, Abby e Marta, due attempate signorine molto benvolute nel quartiere per le loro opere di beneficenza e di carità. Con loro abita un nipote demente, Teddy, convinto di essere il Presidente Roosevelt. Siamo nel 1941, e le notizie della guerra che si combatte oltreoceano giungono in America attutite e lontane.

A casa Brewster la vita scorre tranquilla, anche se il vezzo di Teddy di annunciare proclami ad ogni ora del giorno e della notte suonando la tromba suscita qualche lamentela tra i vicini.

Quando Mortimer Brewster, l’altro nipote delle due anziane donne, impenitente scapolo e scanzonato critico teatrale, torna a casa per annunciare il suo matrimonio, scopre un cadavere nascosto in una cassapanca. E non sarà l’unica sorpresa…

Arsenico e vecchi merletti è un testo difficilmente classificabile: non è una parodia, il genere horror non viene sbeffeggiato, non è una pochade, gli eventi e la trama non lo consentono. La sua originalità sta nell’essere costruito sull’effetto straniante di ridere con soave leggerezza dello spaventevole senza burlarsene, ma scoprendone l’inatteso lato comico.

Geppy Gleijeses quando, nel 1992, conosce l’opera, è colto da un innamoramento assoluto per il testo e dall’urgenza di realizzarne uno spettacolo tanto che “ebbi - racconta - la sfacciataggine di proporre a Mario Monicelli la regia dello spettacolo. Mi disse di sì subito, senza esitazioni”. Fu la prima regia teatrale di Monicelli.

Gli spettatori sono invitati a leggere, prima di recarsi a teatro, il Regolamento di accesso al Teatro Splendor, scaricabile sul sito regionale www.regione.vda.it al link https://www.regione.vda.it/<wbr></wbr>cultura/eventi_spettacoli/<wbr></wbr>saison_culturelle/default_i.<wbr></wbr>aspx

Il Teatro aprirà indicativamente 45 minuti prima dello spettacolo, gli spettatori devono presentarsi muniti di green pass, di un documento di identità valido e con la mascherina almeno chirurgica (con divieto di usare mascherine di comunità) che deve essere indossata per tutto il tempo di permanenza all’interno del Teatro e durante lo spettacolo.

I biglietti sono in vendita sul sito www.ticketone.it, dove si potranno acquistare fino al giorno precedente lo spettacolo e presso il punto vendita regionale. L’acquisto è soggetto alla normativa che prevede l’obbligo della nominatività (nome, cognome, data di nascita) per ogni titolo emesso. La disponibilità dei posti è limitata, pertanto si potranno acquistare fino ad un massimo di 4 biglietti a persona. I posti eventualmente disponibili saranno messi in vendita, il giorno stesso dello spettacolo, al botteghino del Teatro dalle ore 13.30.

Lo spettacolo è incluso negli abbonamenti Tuttoteatro, Sipario A e Sipario B

Biglietti: Platea Intero € 24,00/Ridotto € 20,00 – Galleria Intero € 18,00/Ridotto €15,00

Punto vendita

MUSEO ARCHEOLOGICO REGIONALE, Piazza Roncas 12, Aosta

Dal lunedì al sabato, dalle ore 13.30 alle ore 18.30

Telefono 0165 32778

Sito internet www.regione.vda.it  e-mail saison@regione.vda.it

La Saison Culturelle 2021/2022 è realizzata dall’Assessorato Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta col patrocinio della Fondazione CRT Cassa di Risparmio di Torino.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore