/ Oroscopo

In Breve

sabato 01 maggio
giovedì 01 aprile
venerdì 05 marzo
lunedì 01 febbraio
venerdì 01 gennaio
martedì 01 dicembre
domenica 01 novembre
giovedì 01 ottobre
martedì 01 settembre
sabato 01 agosto

Oroscopo | 21 dicembre 2020, 10:30

Natale con il Covid

Anche gli antichi credevano nella forza della solidarietà, Seneca sosteneva che la nostra società è molto simile a una volta di pietre: cadrebbe, se le pie­tre non si sostenessero reciprocamente

Non sottostimate mai i piccoli avversari: un leone si vede, un virus no

Non sottostimate mai i piccoli avversari: un leone si vede, un virus no

Una famosa veggente e medium, Sylvia Browne, ha detto che ….“entro il 2020 diventerà prassi indossare in pubblico mascherine chirurgiche e guanti di gomma a causa di una epidemia di una grave malattia simile alla polmonite, attaccherà i polmoni e i canali bronchiali e sarà refrattaria ad ogni tipo di cura”. Mentre un illustre astrologo francese André Batbault scrisse “non so che tipo di evento scoppierà nel 2020, se una pandemia, una catastrofe o una guerra, ma qualsiasi cosa sarà andrà a rivoluzionare le dinamiche mondiali..”.

Profezie e presagi funesti che si sono tramutati in una triste e tragica realtà, una realtà che ci ha colti impreparati sorprendendo tutto il mondo per la sua devastante propagazione con conseguenze e ripercussioni pesanti sia dal punto di vista sanitario che sulla vita sociale ed economica.

Ma intrinseco nel Natale vi è un significato connesso ad antichissime feste solstiziali volte a propiziare che le terre lasciate inattive durante l’inverno tornassero in primavera a nuova vita; una festa quindi di rinascita prima terrena e poi mitologica simboleggiata in tal senso dalla venuta di un fanciullo semidivino.

C’è qualcosa dentro di te che nessuno ti può toccare né togliere, se tu non vuoi. Si chiama speranza! (Dal film Le ali della libertà)

E di questo significato dovremmo farne una bandiera, da sventolare pieni di speranza, con la voglia di lottare e di rinascere. Nell’anno a venire la scienza probabilmente sconfiggerà questa piaga che ci ha colpiti e potremo di nuovo festeggiare il Natale fiuciosi che l’umanità possa essere più coesa e solidale, ritrovando il vero spirito della Natività….un messaggio di pace e amore, una spinta per rendere il mondo migliore e far sì che l’abbraccio simbolico del Natale non sia più solo un’utopia o una chimera ma una bella e sincera realtà.  

Anche gli antichi credevano nella forza della solidarietà, Seneca sosteneva che la nostra società è molto simile a una volta di pietre: cadrebbe, se le pie­tre non si sostenessero reciprocamente.

Anche se il timore avrà sempre più argomenti, tu scegli la speranza.

 

a cura di  Maurizio Platone

Ulteriori approfondimenti nel mio blog: www.astrologiadiplatone.com

Seguimi su: https://www.facebook.com/astrologiadiplatone/

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore