/ Eccellenze Valdostane

Eccellenze Valdostane | 11 settembre 2020, 09:10

Boom di iscrizioni per sommeiller organizzati dall'Ais VdA

Una lezione del corso Ais (al centro Moreno Rossin)

Una lezione del corso Ais (al centro Moreno Rossin)

"La nuova sala che ospita il corso 2020/2021 è molto capiente ma abbiamo dovuto chiudere le iscrizioni perchè l'adesione quest'anno è stata altissima". Lo ha detto, senza celare la propria soddisfazione per una circostanza che dimostra il buon operato di questi anni, il presidente della delegazione valdostana dell'Associazione italiana sommeiller-Ais, Moreno Rossin, commentando l'avvio del corso di primo livello per aspiranti sommeiler alla Cave des Onzes Communes.

Il corso inizia tra pochi giorni e terminerà a dicembre; tratterà dalle tipologie dei vitigni alla trasformazione dell'uva in vino, dalla conoscenza delle qualità organolettiche del prodotto all'analisi sensoriale e all'arte della degustazione. 

In questa fase i corsisti apprenderanno nozioni sui vitigni, sulle qualità organilettiche del vino, ma soprattutto impareranno a degustarlo, servendosi anche dell'olfatto, e a 'guardarlo' ovvero a capirne le caratteristiche osservandone la limpidezza, la vivacità e il colore.

Il secondo livello del corso sarà dedicato ai vini delle regioni italiane e internazionali; il terzo livello - al termine del quale vi sarà l'esame finale con la consegna dei diplomi di sommeiller - verterà sull'abbinamento dei vini ai diversi piatti e ricette gastronomiche. I docenti sono assistiti durante le lezioni dai sommeiller valdostani dell'Ais.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore