Confcommercio VdA | mercoledì 20 novembre 2019 18:10

Confcommercio VdA | 07 novembre 2019, 22:57

Calugi (Fipe) 'Azzerare commissioni su micro pagamenti'

Calugi (Fipe) 'Azzerare commissioni su micro pagamenti'

“Solo per il caffè i bar potrebbero pagare fino a 1 miliardo di euro l'anno. Il credito d'imposta del 30% non basta”. Lo ribadisce il direttore Fipe-Confcommercio, Calugi, che spiega: "Oggi come oggi, se tutti cominciassero a pagare caffè e cappuccino al bar con il bancomat o la carta di credito, i locali si troverebbero a dover pagare commissioni insostenibili che potrebbero arrivare fino a 1 miliardo di euro l'anno".

Si parla, infatti, el 16% degli incassi derivanti dalla vendita di questi prodotti. "Un’enormità tale da rendere assolutamente inefficace il credito d’imposta del 30% a beneficio delle attività che accettano il pagamento con il Pos previsto dal decreto fiscale. Non è sufficiente: vanno azzerate le commissioni bancarie per i pagamenti almeno fino a 15 euro”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore