Eccellenze Valdostane | lunedì 19 agosto 2019 08:41

Eccellenze Valdostane | 07 agosto 2019, 12:35

Ebo Lebo vince l’International Wine and Spirit Competition

Lo storico amaro valdostano di OTTOZ, EBO LEBO, nella sua nuova versione gran riserva, si è aggiudicato l’importante riconoscimento GOLD OUTSTANDING all’International Wine and Spirits Competition di Londra

Ebo Lebo vince l’International Wine and Spirit Competition

"Siamo orgogliosi di ricevere questo premio così importante perché l’EBO LEBO gran riserva non è solo prodotto in Valle d’Aosta, ma è frutto ed espressione del suo terroir. Ottenuto da un sapiente e segreto dosaggio di infusi di numerose erbe, tra le quali l’Achillea Millefolium – detta proprio “Ebo Lebo” nel patois di Gressoney”. Il distillatore Nicola Rosset commenta così il suo ennesimo premio internazionale.

l’Achillea Millefolium prende il nome dall’eroe omerico Achille, che l’avrebbe utilizzata per guarire le ferite riportate in battaglia. Da qui la leggenda della piantina si amplia e arriva fino ai Salassi, abitanti della Valle d’Aosta che fu, e diventa il fondamento della pozione magica a base di erbe che infondeva coraggio e forza sovraumana, e che permise al fiero popolo di resistere per decenni all’invasione degli eserciti romani.

Oggi la leggenda rivive, con l'Ebo Lebo gran riserva dedicato ai palati più raffinati, e arricchito nella ricetta originale con l’aggiunta di Génépy e Zafferano coltivati in Valle d’Aosta dall’Azienda Agricola Rosset, che gli conferiscono le sue eccezionali caratteristiche toniche e digestive senza nulla sacrificare al suo gusto pieno e al suo aroma inconfondibile.

Il terroir valdostano ha conquistato così i palati londinesi e ha portato l’EBO LEBO gran riserva sul gradino più alto del podio a livello internazionale.

IWSC - L’International Wine and Spirit Competition fu fondata nel 1969 dall’enologo Anton Massel. Il Club Oenologique, come venne chiamato all’inizio, fu creato per premiare l’eccellenza nella produzione del vino e distillati. Il concorso di Massel divenne un punto di riferimento, grazie alla rigorosa analisi chimica ed organolettica eseguita sui vini e i distillati esaminati. Ogni anno raccoglie adesioni da migliaia di vini e spiriti provenienti da tutto il mondo.

Il nuovo prodotto va ad ampliare la gamma del famoso amaro contraddistinto dallo storico slogan pubblicitario “con Ebo lebo digerisci anche la suocera”. Il Liquore ha conquistato il mercato sia nazionale che internazionale e ad oggi sta riscontrando grande successo negli Stati Uniti grazie al gruppo d’importazione capitanato da Joe Bastianich.

Nel 2005 il marchio Ottoz entra ufficialmente a far parte della grande famiglia delle Distillerie Levi e St.Roch con sede a Quart. Qui in una realtà sempre più attenta all’innovazione e al legame con il territorio, lavorano ininterrottamente un pregiatissimo alambicco discontinuo, controllato tecnologicamente, insieme a macchinari per l’imbottigliamento di ultima generazione.

L’Amaro Ebo Lebo è distribuito in Valle d’Aosta dalla Clavalité di Bottel e C. SNC. Localita' Autoporto, 33 - 11020 Pollein (AO) e a livello nazionale dalla distribuzione di Vino & Design s.r.l.  - Via del Chionso, 14 - 42122, Reggio Emilia.

red. eco.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore