Oroscopo | mercoledì 24 aprile 2019 04:46

Oroscopo | 07 febbraio 2019, 17:00

Barre code… un codice diabolico!

E’ mai possibile che, celato in questo comunissimo codice a barre, un semplice codice di identificazione costituito da un insieme di elementi grafici, vi sia il segno della diavolo? Norman Joseph Woodland e Bernard Silver, studenti di ingegneria dell'Università di Drexel, nel 1948 idearono il codice a barre inconsapevoli di aver favorito la diffusione della Bestia?

Barre code… un codice diabolico!

L'Apocalisse e il numero della Bestia

Secondo una leggenda metropolitana i codici a barre lineari applicati su tutti i prodotti commerciabili nel mondo occidentale contengono in forma cifrata il numero 666, il cosiddetto numero della Bestia: tale numero sarebbe rappresentato dalle tre barre di divisione, di forma uguale, delle quali una centrale separa la prima parte del codice dalla seconda, e le altre due sono poste al principio e alla fine del codice: tali barre sono in effetti formate da due righe sottili di uguale misura, identiche a quelle rappresentanti nel codice il numero 6.

Tale combinazione ha dato adito a molte congetture: in particolare trovando una corrispondenza con un passo di una delle profezie dell'Apocalisse di San Giovanni (13:17-18) che riporta: 

«17. Tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte; e che nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome.

18. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza, calcoli il numero della bestia, perché è un numero d'uomo; e il suo numero è seicentosessantasei.»

Il Libro della Vita comincia con un uomo e una donna in un giardino. E termina con l’Apocalisse.
(Oscar Wilde)

Il Numero della Bestia, indicato anche col numero 666 è un simbolo che nel cristianesimo indica un personaggio satanico. Appare in un solo passo del Nuovo Testamento nella Apocalisse di Giovanni ed è riferito a una bestia che sale dal mare e devasta la Terra.

Sono state proposte numerose altre interpretazioni simboliche, molte delle quali non riferite al contesto storico del Libro dell'Apocalisse. In particolare, in epoca contemporanea, il numero è diventato simbolo del Diavolo.

Quello che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.

(Lao Tzu)

a cura di …..     Maurizio Platone

Ulteriori approfondimenti nel mio blog: www.astrologiadiplatone.com

Seguimi su: https://www.facebook.com/astrologiadiplatone/

maurizio platone

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

lunedì 01 aprile
domenica 03 marzo
venerdì 01 marzo
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore