EVENTI E APPUNTAMENTI - 16 febbraio 2024, 12:00

L'Orchestre du Conservatoire de la Vallée d’Aoste presenta il Concerto "In viaggio tra Italia e Spagna"

In programma giovedì 22 febbraio all ore 20.30 al Teatro Splendor di Aosta

L'Orchestre du Conservatoire de la Vallée d’Aoste presenta il Concerto "In viaggio tra Italia e Spagna"

Nell’ambito della Saison Culturelle Spectacle 2023/2024, giovedì 22 febbraio 2024, alle ore 20.30, al Teatro Splendor di Aosta è in programma il concerto In viaggio tra Italia e Spagna dell’Orchestre du Conservatoire de la Vallée d’Aoste.

L’Orchestre du Conservatoire de la Vallée d’Aoste propone un viaggio alla scoperta dei suoni e dei colori di Italia e Spagna, nazioni legate, oltre che dalla vocazione mediterranea, anche da una tradizione musicale colta che trae ispirazione dalla musica popolare e tradizionale. La celebre ouverture da Il Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini rappresenta uno dei brani più conosciuti e apprezzati del grande compositore pesarese. Nino Rota è universalmente conosciuto per gli splendidi temi di musica da film che donò alle opere di celeberrimi registi quali Federico Fellini, Francis Ford Coppola, Luchino Visconti, Mario Monicelli per citarne alcuni. Non meno importante è la sua produzione di musica sinfonica, della quale il concerto per trombone rappresenta uno degli esempi meglio riusciti. Manuel De Falla è uno dei maggiori rappresentanti della scuola spagnola tardo e neo romantica. Dopo diverse successive rielaborazioni, nel 1924 propose la versione per balletto; la suite prevede l’esecuzione di danze tratte dalla tradizione spagnola, ricche di melodie e ritmi diversi, che trasportano l’ascoltatore nell’atmosfera zingaresca, in particolare grazie a temi quali “La danza rituale del fuoco” che divenne il brano più conosciuto dell’autore.

Stéphanie Praduroux si è avvicinata alla musica all’età di sei anni studiando pianoforte, prima di dedicarsi al clarinetto. Attualmente insegna esercitazioni orchestrali presso il Conservatoire de la Vallée d’Aoste e occupa il ruolo di direttore musicale dell’Orchestre du Conservatoire de la Vallée d’Aoste.

Il solista è invece Gabriele Bastrentaz diplomato nel 2014 all’Istituto di Aosta dopo aver studiato trombone. Nello stesso anno ha vinto il Concorso Internazionale di Chieri per la categoria giovanile e due anni più tardi viene ammesso al CNSMD di Lione. Nel 2023 vince il concorso per secondo trombone al Teatro Carlo Felice di Genova e il concorso per primo trombone al Teatro Comunale di Bologna.

PROGRAMMA

 

  1. Rossini, Il barbiere di Siviglia / Ouverture dall’Opera
  2. Rota, Concerto per trombone e orchestra in DO
  3. De Falla, El amor brujo (suite dal balletto per orchestra)

Lo spettacolo è incluso nell’abbonamento MIX ROSSO

Biglietti: Platea Intero € 20,00/Ridotto € 15,00 – Galleria Intero € 15,00/Ridotto € 10,00

red.

Ti potrebbero interessare anche:

SU