Consiglio Valle - 14 novembre 2023, 12:00

Presentazione del libro "Moderno sarà lei" di Gianluigi Paragone

Appuntamento per martedì 21 novembre alle ore 18, ad Aosta, nella sala conferenze della Bcc valdostana (viale Garibaldi 3)

Presentazione del libro "Moderno sarà lei" di Gianluigi Paragone

Martedì 21 novembre , alle ore 18, ad Aosta, nella sala conferenze della Bcc valdostana (viale Garibaldi 3), il giornalista Gianluigi Paragone presenterà il suo ultimo libro "Moderno sarà lei". A introdurre la serata sarà il Vicepresidente del Consiglio Valle, Aurelio Marguerettaz.

L'ingresso è libero, con prenotazione obbligatoria su Eventbrite al link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-presentazione-del-libro-moderno-sara-lei-di-gianluigi-paragone-755368416267 Maggiori informazioni all'ufficio attività culturali del Consiglio: 0165.526132-33.

Gianluigi Paragone ha creato la divisione digitale dell'AdnKronos, è stato direttore de La Padania e vicedirettore di Libero. Nel 2009 è stato nominato vicedirettore di Raiuno prima e di Raidue dopo, dove aveva già condotto la trasmissione Malpensa, Italia. Sul secondo canale ha condotto L'Ultima Parola e su LA7, nel 2013, La Gabbia. Su Radio 105, con Mara Maionchi, ha condotto Benvenuti nella Giungla. È stato senatore della Repubblica nella diciottesima Legislatura. Ha firmato diversi libri.

Il libro - si legge nella sintesi di presentazione - è un gioco di specchi tra l'Italia che i nostri nonni ci hanno messo in mano e la società ipermoderna dell'intelligenza artificiale. In mezzo, i fantastici anni Ottanta e Novanta tra le tv commerciali e il blockbuster, tra gli oratori e Novantesimo minuto, tra Discoring e i gettoni telefonici. Il racconto di un mondo vero e non virtuale, genuino e non sintetico, artigiano e non artefatto. Ma è anche un nuovo atto di accusa, una denuncia della realtà standardizzata, virtuale, iperconnessa, proiettata verso intelligenze artificiali e distopie. Un saggio di 400 pagine - con la prefazione di Mario Giordano - che tra ricordi e riflessioni racconta il mondo che abbiamo conosciuto e quello in cui vivremo.

red.

Ti potrebbero interessare anche:

SU