Mondo Artigiano - 24 agosto 2023, 10:50

Incremento del 20% del Diritto Annuale nel triennio 2023-25: conguaglio entro il 30 novembre

Incremento del 20% del Diritto Annuale nel triennio 2023-25: conguaglio entro il 30 novembre

La Chambre Valdotaine comunica che con decreto del 23/02/2023, entrato in vigore in data 17/04/2023, il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha autorizzato per gli anni 2023, 2024 e 2025 l’incremento della misura del diritto annuale del 20%, ai sensi del comma 10 dell’articolo 18 della legge 29 dicembre 1993 n. 580, per il finanziamento dei progetti “Doppia Transizione: digitale ed ecologica” e “Turismo” approvati con deliberazione del Consiglio camerale n. 11 del 08/11/2022.

Le imprese che hanno provveduto prima dell’entrata in vigore del decreto al versamento del diritto annuale 2023 senza la maggiorazione del 20% possono effettuare il conguaglio di quanto dovuto senza interessi e sanzioni entro il 30 novembre 2023, ad eccezione dei soggetti il cui periodo d’imposta non coincide con l’anno solare, per i quali il versamento potrà essere effettuato entro l’ultimo giorno dell’undicesimo mese dello stesso periodo d’imposta.

Al seguente link https://dirittoannuale.camcom.it/cada-new/IT/dira.htm è possibile accedere all’area riservata per verificare i versamenti eseguiti e gli importi dovuti.

Per qualsiasi informazione o chiarimento si invita a rivolgersi all’ufficio Diritto annuale della Camera Valdostana delle imprese e delle professioni (tel. 0165/573068 – mail: diritto.annuale@ao.camcom.it).

Ti potrebbero interessare anche:

SU