Elezioni Parlamento italiano - 16 settembre 2022, 12:44

Elezioni: Elezioni politiche 2022: fortemente raccomandato l’uso della mascherina ai seggi

Previsto il voto domiciliare per i malati COVID. Diffuse le indicazioni operative per lo svolgimento delle operazioni di voto

Elezioni: Elezioni politiche 2022: fortemente raccomandato l’uso della mascherina ai seggi

La Presidenza della Regione, anche in relazione all’ultima circolare diffusa dal Ministero dell’Interno, ricorda alcune indicazioni operative sulle prescrizioni sanitarie anti-COVID per lo svolgimento delle elezioni politiche del 25 settembre prossimo.

In merito alla regolazione degli accessi ai seggi si evidenzia innanzitutto la necessità di evitare assembramenti nei seggi ed è obbligatorio rispettare il distanziamento fisico interpersonale di almeno un metro.

Inoltre, relativamente alle operazioni di voto, l’uso della mascherina chirurgica è fortemente raccomandato. Permane l’obbligo di utilizzo della mascherina chirurgica da parte del presidente, del segretario e degli scrutatori durante la permanenza nel seggio.

A differenza delle precedenti consultazioni elettorali, l’elettore dovrà consegnare le schede votate al presidente, che ne staccherà il tagliando anti frode, e non potrà inserirle personalmente nelle urne.

Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento per COVID-19 potranno esercitare il diritto di voto inviando, entro il quinto giorno antecedente la votazione (20 settembre 2022), al Sindaco del Comune, con modalità anche telematiche (e-mail con allegata copia del documento d’identità), una dichiarazione in cui si attesta la volontà di esprimere il proprio voto presso il domicilio, indicando l’indirizzo completo e un recapito telefonico. In calce alla medesima l’elettore dovrà esprimere il proprio consenso al trattamento dei dati per l’esercizio del diritto di voto. Tale dichiarazione deve essere supportata da un certificato, rilasciato dalla Direzione della S.C. Igiene e Sanità in data non anteriore all’11 settembre 2022 (14° giorno antecedente la data della votazione), che attesti l’esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o isolamento per COVID-19.  Sarà onere del comune richiedere tali certificati direttamente alla Direzione della S.C. Igiene e Sanità e ad informare l’elettore dell’esito della pratica.

Alla modalità di raccolta del voto domiciliare dei malati COVID-19 provvederà il seggio speciale istituito presso la sezione ospedaliera del Comune di Aosta.  Il personale, accompagnato dagli operatori della Protezione civile, sarà dotato degli adeguati dispositivi di protezione individuale, per l’utilizzo dei quali riceverà idonea formazione in merito alle procedure di vestizione, svestizione, smaltimento e a quelle da seguire durante tutto l’iter relativo allo svolgimento delle attività di voto a domicilio dell’elettore. Il voto sarà raccolto durante le ore in cui resta aperta la votazione nei seggi ordinari, dalle ore 7 alle ore 23 di domenica 25 settembre 2022.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

SU