CRONACA - 09 agosto 2022, 12:57

CAOS TESSERE SANITARIE NUOVE. CONSERVATE LE VECCHIE

Scandalo all'italiana. Le nuove Tessere Sanitarie senza microchip avranno valenza di Codice Fiscale e di Tessera Europea Assistenza Malattia (TEAM) ma non le funzionalità della Carta Nazionale dei Servizi (identificazione e autenticazione online e firma elettronica avanzata nei rapporti con le Pubbliche Amministrazioni)

CAOS TESSERE SANITARIE NUOVE. CONSERVATE LE VECCHIE

 Le Tessere Sanitarie (TS-CNS) emesse dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, che in queste settimane stanno arrivando, potrebbero essere distribuite in una nuova versione senza microchip, considerata la scarsità internazionale dei materiali necessari per la produzione di questi ultimi.

Le nuove Tessere Sanitarie senza microchip avranno valenza di Codice Fiscale e di Tessera Europea Assistenza Malattia (TEAM) ma non le funzionalità della Carta Nazionale dei Servizi (identificazione e autenticazione online e firma elettronica avanzata nei rapporti con le Pubbliche Amministrazioni).

Se si vuole continuare ad utilizzare la vecchia CNS per accedere ai servizi della pubblica amministrazione, CONSERVATELA, ma ricordarsi che prima della scadenza si deve estendere la durata del certificato di autenticazione fino al 31 dicembre 2023 attraverso un software che verrà pubblicato sul portale del Sistema Tessera Sanitaria gestito dal Ministero dell'Economia e delle Finanze. 

Per estendere la validità della precedente TESSERA SANITARIA-CNS è fondamentale essere in possesso del codice PIN. Invitiamo pertanto i cittadini A NON BUTTARE LA VECCHIA TESSERA SANITARIA, anche se riporta una data scaduta, in quanto ne è stata prorogata la validità.

Bruno Albertinelli

Ti potrebbero interessare anche:

SU