Consiglio Valle - 22 ottobre 2021, 17:11

Manovre autonomiste per dare solidità alla maggioranza regionale

Si è svolto oggi, 22 ottobre 2021, nella sede di Alliance Valdôtaine in via Bramafan, un incontro tra gli eletti in Consiglio regionale di Alliance Valdôtaine, Luigi Bertschy e Albert Chatrian, e gli eletti del gruppo Vallée d’Aoste Unie, Luciano Caveri e Corrado Jordan

Manovre autonomiste per dare solidità alla maggioranza regionale

Obiettivo dichiarato: estendere anche al campo più prettamente politico dei movimenti di appartenenza lo stretto rapporto di collaborazione tra i due gruppi, che, in Consiglio regionale, si sta rivelando molto proficuo e che, coerentemente a quanto i gruppi autonomisti hanno stabilito ad inizio legislatura, riscontra ugualmente una concreta ed efficace cooperazione con il gruppo dell’Union Valdôtaine. E' dentro a questo binario che Alliance e VdA Unie intendono muoversi.

“E’ stato un confronto estremamente produttivo – si legge in una nota – in cui si è confermata la sintonia politica esistente tra i due gruppi, che, oltre ad avere in comune un analogo percorso e la condivisione dei valori fondanti, intendono contribuire attivamente al percorso di ricomposizione dell'area autonomista.”

La Valle d'Aosta, spiega ancora la nota, sta attraversando una fase molto critica ed è più che mai necessario fare chiarezza nel quadro politico, ridando omogeneità ed efficacia all'area autonomista e federalista e consolidando il percorso politico in atto in Consiglio regionale, nel rispetto delle diverse sensibilità interne, ma con l'obiettivo preminente di imprimere nuovo slancio all’autonomia valdostana, in quanto strumento di buon governo, promozione e crescita della nostra regione.

E, su questi presupposti, i due gruppi intendono procedere "con convinzione e senso di responsabilità".

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

SU