AMBIENTE - 15 ottobre 2021, 15:00

Lavevaz e Marzi, 'ricordiamo con emozione le vittime dell'alluvione del 2000'

'Da quei terribili giorni di ottobre di 21 anni fa e dai mesi successivi di ricostruzione è rinata una comunità più consapevole delle proprie potenzialità

Lavevaz e Marzi, 'ricordiamo con emozione le vittime dell'alluvione del 2000'

La Valle d'Aosta "non potrà mai dimenticare le 17 vittime dell'alluvione dell'ottobre del 2000 e, negli ultimi 21 anni, ha saputo fare tesoro della severa lezione impartita da un territorio magnifico, ma fragile".

Così il presidente della Giunta, Erik Lavevaz e l'assessore alle Opere pubbliche, Carlo Marzi hanno ricordato oggi l'anniversario della tragica alluvione del 2000 che colpì con 17 vittime e tanta distruzione diversi comuni della media e bassa Valle d'Aosta.
Lavevaz e Marzi hanno affermato che "da quei terribili giorni di ottobre 2000 e dai mesi successivi di ricostruzione è rinata una comunità più consapevole delle proprie potenzialità e della propria forza e una collettività che ha saputo rafforzare la propria straordinaria vocazione solidale".

Una regione che si è rialzata e che, hanno concluso, "ha saputo mettere in atto azioni concrete per la difesa dai rischi naturali, per il rafforzamento del sistema di emergenza e di protezione civile e per la prevenzione dei rischi legati ai cambiamenti climatici e per le strategie di adattamento"

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

SU