AMBIENTE - 04 ottobre 2021, 13:57

Approvato programma straordinario di interventi per la riduzione dei rischi idrogeologici

Approvato programma straordinario di interventi per la riduzione dei rischi idrogeologici

Oggi, lunedì 4 ottobre, l’Esecutivo regionale ha approvato il programma straordinario di finanziamento degli interventi per la riduzione dei rischi idrogeologici e per il ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture nei comuni interessati dai danni causati dagli eventi metereologici del 2 e 3 ottobre 2020. L’ammontare complessivo delle somme disponibili per il finanziamento del programma, sulla base delle rendicontazioni presentate dal Commissario delegato per la gestione dell’emergenza e del Capo del Dipartimento della Protezione Civile, è pari a due milioni 540 mila 832 euro.

Con l’atto odierno sono approvati i contributi a sostegno delle spese di ripristino ai Comuni pesantemente interessati dai danni dell’alluvione dell’ottobre del 2020, quali quelli di Cogne, Gressoney-La-Trinité, Gressoney-Saint-Jean, Gaby, Issime, Fontainemore, Lillianes, Perloz, Pont-Saint-Martin, Donnas, Hône, Champorcher e Pontboset.

Gli interventi consentono di finanziare opere essenziali, quali la messa in sicurezza e manutenzioni di barriere paramassi, sentieri, piste e versanti e ripristini dei servizi e delle infrastrutture danneggiate, con interventi sulle strade comunali, aree, edifici pubblici e dimpianti danneggiati, tutti interventi individuati dai comuni e passati al vaglio della Protezione civile.

Il programma contiene anche i criteri e le modalità per la concessione e l’erogazione dei contributi ai Comuni, sulla base del programma di interventi predisposto dalla struttura regionale competente in materia di difesa dai rischi idrogeologici.

 

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

SU