CRONACA - 08 aprile 2021, 10:48

Autostrada A5 'vietata' ai mezzi pesanti tra Scarmagno e Santhià

Autostrada A5 'vietata' ai mezzi pesanti tra Scarmagno e Santhià

Per non meglio precisati "motivi tecnici" che però lasciano presagire problematiche strutturali, da venerdì 9 aprile sarà istituito il divieto di transito ai veicoli di massa superiore a 26 tonnellate sull'autostrada a5 tra lo svincolo di Scarmagno e lo svincolo per il raccordo di Santhià, in entrambi i sensi di marcia.

A darne notizia sul sito internet aziendale, ai caseli autostradali e con i pannelli informativi, la società Ativa, che gestisce l'autostrada A5 Torino-Quincinetto.

I mezzi pesanti diretti ad Aosta dovranno quindi percorrere la A4 Torino-Milano fino al nodo di Santhià e successivamente, seguendo le indicazioni, percorrere il raccordo verso Ivrea; in direzione Torino, invece, dopo lo svincolo per Ivrea, i mezzi pesanti dovranno percorrere il raccordo fino al nodo di Santhià e, seguendo le indicazioni per Torino, utilizzare la Torino-Milano.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

SU