Dai comuni - 25 luglio 2020, 12:02

Donnas: Con variazione di bilancio alcune riduzioni sulla Tari

COMUNICAZIONE POLITICA AUTOGESTITA GRUPPO LIBERTÀ E PARTECIPAZIONE

Donnas: Con variazione di bilancio alcune riduzioni sulla Tari

In questa variazione finalmente si sono accorti di alcune problematiche presenti in paese ed hanno messo a frutto il recente finanziamento regionale di 152 mila euro, investendo nell'adeguamento e miglioramento delle scuole e nell'emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, con alcune riduzioni come da noi richiesto, sulla parte variabile della TARI per le attività non domestiche e per alcuni nuclei familiari in difficoltà. Certamente la disponibilità economica del Comune (625 mila euro) avrebbe permesso di intervenire in aiuto alle attività economiche ed i cittadini con ben altre riduzioni e contributi.

Questo ultimo consiglio, però non può farci dimenticare che nel bilancio di questi 5 anni quanto abbiamo perso: il rifugio Bonze è ora tristemente chiuso, l'Istituto musicale è stato scippato, dopo 25 anni e di conseguenza palazzo Enrielli è ora abbandonato, il borgo è stato completamente dimenticato, la strada romana e via francigena di accesso con Bard ed i suoi turisti è ancora chiusa, commercianti e famiglie sono in affanno, il rifacimento della pavimentazione del ponte pedonale sulla Dora, ristrutturato appena un anno fa per 120 mila euro, è già da rifare, una concimaia comunale che non soddisfa nessuno, in primis gli allevatori e si potrebbe continuare.

Fabio Marra, Annalisa Fantolin , Dalle Paola e Lea Costabloz, consiglieri del gruppo LIBERTÀ E PARTECIPAZIONE

Ti potrebbero interessare anche:

SU