/ ECONOMIA

ECONOMIA | 27 marzo 2024, 22:26

Savt-École e Snals-Confsal uniscono le forze per rinnovo della Scuola dell'Autonomia

L'obiettivo principale di questa decisione è garantire una rappresentanza efficace per la Valle d'Aosta nel CSPI

Savt-École e Snals-Confsal uniscono le forze per rinnovo della Scuola dell'Autonomia

Presso la Sala Conferenze della BCC Valdostana di Aosta, si è tenuta una riunione storica tra i vertici del SAVT-ÉCOLE e dello SNALS-CONFSAL. I Segretari delle due organizzazioni sindacali, Luigi Bolici e Alessandro Celi, hanno firmato una convenzione elettorale in vista delle prossime elezioni nazionali per il rinnovo del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, fissate per il 7 maggio prossimo.

La convenzione sottoscritta prevede l'impegno delle due organizzazioni sindacali a presentare una lista unitaria con il motto "Rinnoviamo insieme la Scuola dell'autonomia – Rénover ensemble l’École de l’autonomie". Tale lista sarà composta da un candidato proposto da Savt e uno da Snals-Confsal.

Inoltre, Savt e Snals-Confsal, tramite i propri rappresentanti sindacali, collaboreranno attivamente nella campagna elettorale per il CSPI, concordando e attuando insieme iniziative di informazione e propaganda.

L'obiettivo principale di questa decisione è garantire una rappresentanza efficace per la Valle d'Aosta nel CSPI, che possa comunicare tempestivamente le informazioni rilevanti alle organizzazioni sindacali regionali della Scuola e agli enti regionali competenti, nonché esprimere voti ponderati sui provvedimenti in discussione. Inoltre, la lista congiunta si propone di presentare proposte di interesse per il sistema scolastico regionale, previo confronto e accordo con le organizzazioni sindacali firmatarie dell'accordo.

Questa iniziativa sottolinea l'importanza dell'unità sindacale nel perseguire obiettivi comuni per il miglioramento del sistema educativo regionale, garantendo un'adeguata rappresentanza e voce ai lavoratori della scuola.

red

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore