/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 26 febbraio 2024, 11:44

GIUNTA REGIONALE: COMUNICATO DEI PROVVEDIMENTI

La Giunta regionale della Valle d’Aosta si è riunita presieduta da Renzo Testolin

GIUNTA REGIONALE: COMUNICATO DEI PROVVEDIMENTI

I principali provvedimenti della Giunta regionale

Presidenza della Giunta

Approvata la bozza di accordo di cooperazione istituzionale tra la Regione, per il tramite delle Strutture centro funzionale e pianificazione e attività geologiche, e il Ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica per l’attuazione della misura M2C4 – Investimento 1.1 “Realizzazione di un sistema avanzato e integrato di monitoraggio e previsione”, prevista dal PNRR.

La Gouvernement régional a approuvé la 48e édition de la Rencontre valdôtaine qui se déroulera à Champdepraz le dimanche 4 août 2024 et les diverses initiatives annexes.

La Giunta regionale ha nominato Stefano Distilli, Consuelo Rubina Nava e Luisa Vuillermoz nella terna di candidati alla carica di componente del Consiglio di indirizzo della Fondazione Cassa di risparmio di Torino, per un quinquennio.

È stato deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Antey-Saint-André a seguito del quale il Presidente della Regione provvederà a nominare il Commissario e successivamente a convocare i comizi elettorali.

È stato approvato lo schema di convenzione tra la Regione e il Politecnico di Torino per lo svolgimento di tirocini curriculari presso le strutture dell’Amministrazione regionale. In particolare, i momenti formativi sono previsti presso l’Ufficio di rappresentanza di Bruxelles.

AFFARI EUROPEI, INNOVAZIONE, PNRR E POLITICHE NAZIONALI PER LA MONTAGNA

La Giunta regionale ha preso atto delle disposizioni del programma Interreg VI-A Italia-Svizzera riguardanti la valutazione delle proposte progettuali interessanti il territorio valdostano, individuando le Strutture operative che più opportunamente possono svolgere le attività istruttorie, in base al criterio della competenza tecnica.

BENI E ATTIVITÀ CULTURALI, SISTEMA EDUCATIVO E POLITICHE PER LE RELAZIONI INTERGENERAZIONALI

È stata approvata la convenzione di partenariato e di gestione con l’Université de Bretagne Occidentale, che è capofila del progetto, nell’ambito del programma Erasmus+ - Azione chiave 2, per il progetto “Disco+ dispositifs coopératifs Erasmus”.

È stato approvato il documento “Proposta di misure per il contenimento e il controllo della spesa per l’anno 2024” dell’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste e trasferimento di ricorse finanziarie. Nello specifico l’atto riguarda gli aspetti relativi al reclutamento del personale docente e non docente di ruolo e al trasferimento delle risorse economiche necessarie per garantirne il funzionamento per il 2024.

Le Gouvernement régional a approuvé l’octroi des subventions, pour les activités programmées pour l’année 2024, au Comité de l’Alliance française (30 mille euros), à la Fondation « Clément Filliétroz – Onlus » (280 mille euros) et au Centre d’information sur l’éducation bilingue et plurilingue-C.I.E.B.P. (10 mille euros).

Inoltre, è stata approvata la programmazione di massima delle iniziative di valorizzazione del patrimonio culturale e di aperture straordinarie previste nel corso del 2024 e dei primi mesi del 2025, oltre all’applicazione delle gratuità per l’ingresso ai siti culturali e alle sedi espositive regionali in occasione di alcuni eventi e ricorrenze. Tra le varie iniziative ci sono: Primavera ad arte; Giornata internazionale dei Musei e notte europea dei Musei; Giornate europee dell’archeologia; Marché aux fleurs e Culturété.

OPERE PUBBLICHE, TERRITORIO E AMBIENTE

È stata approvata la partecipazione della Regione Autonoma Valle d'Aosta per il tramite della Struttura attività geologiche, in qualità di observer, alla proposta progettuale “Grande” (Glacial and paraglacial Risk Assessment aND managEment), nell’ambito del programma Interreg VI-B Spazio alpino. Obiettivo del progetto è lo sviluppo di metodologie di conoscenza e monitoraggio dei rischi legati alla criosfera.

SANITÀ, SALUTE E POLITICHE SOCIALI

È stato, inoltre, approvato il bando per il 2024 per il finanziamento di progetti antiviolenza, di iniziative di prevenzione e di informazione contro la violenza di genere. L’importo complessivo è di 40 mila euro.

SVILUPPO ECONOMICO, FORMAZIONE, LAVORO, TRASPORTI E MOBILITÀ SOSTENIBILE

La Giunta ha approvato alcune modifiche ai massimali di contributo per gli investimenti innovativi, in regime “de minimis”, relative alla legge regionale n.6 del 2003, come segue:

piccole imprese: da 80.000 a 150.000; medie imprese: da 150.000 a 300.000; grandi imprese: 300.000.

É stata inoltre aumentata, al 30 per cento delle spese ammissibili, la percentuale di finanziamento concedibile per investimenti non innovativi alle imprese industriali e artigiane.

È stata approvata la partecipazione della Regione alla Start Cup Piemonte Valle d’Aosta edizione 2024, finalizzata alla nascita di Startup innovative presso gli incubatori di impresa. L’iniziativa rientra nella strategia regionale di specializzazione intelligente (S3), tra le azioni per l’attrazione di nuovi insediamenti innovativi e per il sostegno alla nuova imprenditorialità e rappresenta una modalità di attuazione del Progetto strategico “Supporto allo sviluppo delle imprese insediate e da insediare in Valle d’Aosta”.

TURISMO, SPORT E COMMERCIO

Sono state approvate le modifiche statutarie dell’Unione valdostana Guide di alta montagna, a seguito dell’istituzione della nuova figura professionale dell’accompagnatore di media montagna.

 

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore