/ Salute in Valle d'Aosta

Salute in Valle d'Aosta | 20 febbraio 2024, 15:30

IL 31 MARZO SCADONO LE ESENZIONI DA REDDITO PER IL TICKET SANITARIO

I CITTADINI POSSONO VERIFICARE SE LA PROPRIA ESENZIONE E’ RINNOVATA IN AUTOMATICO CONSULTANDO IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO OPPURE IL PORTALE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

IL 31 MARZO SCADONO LE ESENZIONI DA REDDITO PER IL TICKET SANITARIO

Il 31 marzo scadono le esenzioni da reddito che consentono al cittadino di ottenere l'esonero totale o parziale dal pagamento dei ticket sanitari. Si tratta delle esenzioni con codice E01, E03, E04. Non sono incluse quelle legate alla disoccupazione.

I cittadini possono verificare se la propria esenzione è rinnovata in automatico consultando online il proprio Fascicolo Sanitario Elettronico - FSE  o il Portale dell’Agenzia delle Entrate,  oppure inviando una email agli sportelli di scelta e revoca del Distretto di residenza o utilizzando lo sportello itinerante.

Le richieste di eventuale rinnovo si possono presentare a partire dal 2 aprile.

Per i rinnovi non automatici, la richiesta delle esenzioni potrà essere presentata compilando la modulistica reperibile presso gli sportelli dedicati (portinerie ospedaliere, Punto informazioni in Via G.Rey 1) o sul sito aziendale.

Elenco Uffici di scelta e revoca: https://www.ausl.vda.it/chi-siamo/servizi-territoriali-area-territoriale/poliambulatori-e-consultori

        ◦ Distretto 1 (Morgex- St-Pierre): uapmorgex@ausl.vda.it

        ◦ Distretto 2 (Aosta): sceltarevocadistretto2@ausl.vda.it

        ◦ Distretto 3 (Chatillon): uapchatillon@ausl.vda.it

        ◦ Distretto 4 (Donnas): uapdonnas@ausl.vda.it

Calendario Sportello itinerante https://www.ausl.vda.it/chi-siamo/servizi-territoriali-area-territoriale/sportello-itinerante

L’accesso agli sportelli di scelta e revoca è libero per quanto riguarda gli sportelli del Distretto 3 (Châtillon) e del Distretto 4 (Verrès-Donnas). Per il Distretto 1 (Morgex) e il Distretto 2 (Aosta, Via G. Rey 1) occorre la prenotazione obbligatoria, da effettuare tramite CUP telefonico (0165 548387) o presso i CUP ospedalieri e territoriali.

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore