/ CRONACA

CRONACA | 13 novembre 2023, 20:54

La Polizia di Stato ha presentato oggi il calendario 2024. Il ricavato sosterrà iniziative benefiche a favore dei minori

L'evento, condotto da Tiberio Timperi e Bebe Vio, si è concluso con l'intervento del Ministro Piantedosi e la proiezione delle fotografie del calendario che accompagneranno il 2024

La Polizia di Stato ha presentato oggi il calendario 2024. Il ricavato sosterrà iniziative benefiche a favore dei minori

Le immagini che accompagneranno i mesi del nuovo anno sono state realizzate dal fotografo Massimo Sestini, già vincitore del premio World Press Photo nel 2015. Al suo stile, alla sua creatività e alla sua esperienza è stato affidato il compito di valorizzare il servizio quotidiano delle donne e degli uomini della Polizia al servizio dei cittadini, catturandone i momenti più significativi. 

Sullo sfondo, alcuni tra i luoghi e paesaggi più belli d’Italia: dalle tre Cime di Lavaredo al Colosseo illuminato, dalla Galleria liberty di Milano a uno scorcio suggestivo di Napoli, dal particolare della fontana di piazza San Carlo a Torino a quello di una fontana di Villa d’Este a Tivoli, dai Quattro Canti di Palermo al panorama di Matera. Immagini di grande forza visiva grazie alle quali viene restituito lo spirito dell'"esserci sempre" che ispira e anima il lavoro della Polizia di Stato.

Anche quest’anno il ricavato delle vendite del calendario sosterrà iniziative benefiche a favore di minori. Verrà infatti devoluto a progetti di solidarietà a cura dell'Unicef - rinnovando così la collaborazione tra la Polizia di Stato e il Fondo delle Nazioni unite per l'infanzia - e sarà destinato al sostegno del piano "Marco Valerio" dedicato ai figli dei dipendenti della PS affetti da gravi patologie croniche.

«Assume grande rilievo la scelta di destinare i proventi del calendario per sostenere i progetti dell'Unicef e del piano ‘Marco Valerio’» ha sottolineato Piantedosi evidenziando come simbolicamente «con queste iniziative la Polizia di Stato restituisce alle persone più bisognose l’affetto che riceve tutti i giorni dai cittadini».

Dal 2001 a oggi la vendita del calendario ha permesso di destinare più di tre milioni di euro a progetti di questa natura.

Modalità di acquisto

Le modalità di acquisto del calendario sono consultabili sul sito www.regaliunicef.it e sul sito www.poliziadistato.it

Dal 27 novembre prossimo, inoltre, per la prima volta, il calendario della Polizia di Stato si potrà acquistare anche su Amazon.

pi

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore