/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 06 giugno 2023, 21:18

Premio regionale per il volontariato

Aperte le candidature per la quattordicesima edizione a sostegno dei progetti solidal

Premio regionale per il volontariato

Premio regionale per il volontariato è pronto a inaugurare la sua quattordicesima edizione. Come negli anni precedenti, questa iniziativa è organizzata dal Consiglio Valle in collaborazione con il CSV Valle d'Aosta ed è sostenuta dai Lions Club "Aosta Host" e "Aosta Mont-Blanc", dai Rotary Club "Aosta" e "Courmayeur Valdigne" e dalla Sezione valdostana dell'Associazione nazionale alpini.

L'obiettivo principale del Premio è quello di riconoscere il valore del volontariato nella società e diffondere la cultura della solidarietà, sostenendo progetti che contribuiscono a migliorare la vita delle persone e promuovono i diritti nel campo sociale, assistenziale, sanitario ed educativo.

«Anche quest'anno - dice il Presidente del Consiglio, Alberto Bertin -, il Premio si propone di mettere in luce storie e progetti di volontari straordinari che mettono a servizio degli altri impegno e creatività generando un impatto positivo sulla comunità.»

Il Premio consiste in un contributo di 5.000 euro da destinare al progetto vincitore, e sono previsti anche cinque riconoscimenti da 4.000 euro ciascuno per progetti particolarmente meritevoli. Le somme saranno liquidate a progetto realizzato, da rendicontare entro il 30 novembre 2025.

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata per venerdì 29 settembre 2023, entro le ore 13.00. Possono essere candidate associazioni con finalità civiche, di solidarietà e di utilità sociale, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e del terzo settore, nonché gruppi di volontari appartenenti a un'associazione di volontariato. Tutti questi soggetti devono operare con volontari nel territorio valdostano.

Le candidature devono essere redatte utilizzando l'apposita scheda scaricabile dal sito www.consiglio.vda.it, dove è disponibile anche il Regolamento del Premio. Possono essere presentate da enti pubblici o privati con sede in Valle d'Aosta tramite Pec all'indirizzo consiglio.regione.vda@cert.legalmail.it (solo da casella Pec), oppure consegnate a mano o inviate via posta raccomandata al seguente indirizzo: Consiglio regionale della Valle d’Aosta - Ufficio Protocollo, piazza A. Deffeyes, 1, 11100 Aosta.

L'assegnazione del premio e dei riconoscimenti sarà compito di una giuria appositamente costituita, presieduta dal Presidente del Consiglio Valle e da un Presidente onorario. La giuria sarà composta dai membri dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio, un rappresentante per ogni Lions Club e Rotary Club che sostiene il Premio, un rappresentante della Sezione valdostana dell'ANA, un rappresentante del CSV VdA e due ulteriori rappresentanti del mondo del volontariato della Valle d'Aosta.

Nell'edizione dello scorso anno, il Premio regionale per il volontariato è stato assegnato al progetto "Maison refuge, un piccolo seme di accoglienza" dell'Associazione sport per tutti (Aspert). Questo progetto è rivolto ai giovani in condizione di marginalità e, grazie al coinvolgimento attivo del territorio, offre loro un aiuto per risolvere le loro problematiche.

Documento PDFRegolamento_2023 [237,2 KB] Documento PDFScheda_candidatura_2023 [237,1 KB]

redix

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore